Milano, donna abusata nel parco: violenze interrotte da un passante. Arrestati tre uomini

violenza su minori

E’ stato il senso civico di un cittadino a bloccare e far arrestare tre uomini che stavano perpetrando una violenza sessuale nei confronti di una donna nel Parco delle Cave a Milano. L’uomo si trovava a passare per il parco ieri pomeriggio quando ha notato che tre uomini stavano abusando della donna, ormai priva di sensi, su una panchina. A quel punto ha deciso di intervenire, prima in maniera diretta, provando a far desistere i tre dal loro intento, poi, quando è stato allontanato a colpi di spintoni, chiamando le forze dell’ordine.

Sul posto è arrivata una pattuglia di agenti di polizia che ha trovato i tre uomini ancora sulla panchina. Uno ha provato a scappare, gli altri due sono rimasti fermi sulla panchina con la donna: gli agenti hanno bloccato a quel punto il fuggitivo e poi arrestato lui e due complici. La vittima, una 54enne, una volta ripresa conoscenza ha raccontato di essere arrivata nel parco con un amico, l’uomo che aveva provato a scappare, e con lui si era fermato sulla panchina a bere. Poi l’arrivo degli altri due uomini, due moldavi, e l’inizio della violenza, iniziato quando la donna ha perso i sensi.

Leggi anche
– 
Torre Annunziata, 24enne gambizzato in piazza Cesaro. L’appello del sindaco: «Più controlli delle forze dell’ordine»
– 
Contributi regionali per una ‘falsa’ start up dedicata alla pesca, 3 indagati. Sequestrati 800mila euro
– 
Gioele, task force per l’autopsia sui resti del bimbo. Tra gli esperti scelti dalla procura anche il criminologo Picozzi
– 
Mascherine, banchi, mensa, febbre e help desk: tutto quello che serve sapere sul ritorno in classe ai tempi del Covid
– 
Concorso esterno in associazione mafiosa, arrestata ex direttrice del carcere di Reggio Calabria
– 
Lockdown per il Covid, la Campania rimborsa biglietti ‘lunghi’ e abbonamenti al servizio di trasporto pubblico

mercoledì, 26 Agosto 2020 - 09:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA