Migranti, le navi quarantena non bastano: il Governo indice un nuovo bando

Migranti
Uno sbarco di migranti (Foto Kontrolab)

Le cinque navi quarantena in funzione per ospitare i migranti sbarcati irregolarmente in Italia e risultati positivi al Coronavirus non sono sufficienti, così il Governo cerca altre navi da destinare alla quarantena dei migranti che sbarcano via mare ed anche di quelli che arrivano via terra.

Lo prevede un nuovo bando «per la formazione di un elenco di unità navali battenti bandiera italiana e/o comunitaria funzionali all’assistenza e sorveglianza sanitaria dei migranti». Si punta, dunque, a creare una vera e propria ‘flotta’ per ridurre l’impatto dell’accoglienza a terra che sta creando problemi in diverse aree, «in modo – si legge sul bando – da poter fronteggiare con tempestività e modalità semplificate le ricorrenti emergenze sanitarie derivanti dall’arrivo dei migranti sul territorio nazionale».

Le navi devono essere conformi alle prescrizioni sanitarie indicate dal ministero della Salute ed essere in grado di raggiungere, «entro le 24 ore successive alla sottoscrizione del contratto di noleggio, le coste della Sicilia, della Calabria, della Sardegna o del Friuli Venezia Giulia o di altro luogo sul territorio nazionale ove si verifichi il contesto emergenziale».

Gli operatori economici interessati possono presentare apposita istanza al ministero dei Trasporti entro le 10 del 15 settembre, indicando le generalità dell’armatore, il nome dell’unità navale e il numero di cabine (tre le tipologie previste dall’elenco: 285, tra 286 e 360, da 361 a 460. 

Leggi anche:
– 
Coronavirus, positivo Aurelio De Laurentiis: nei giorni scorsi ha partecipato all’assemblea di Lega della Serie A
– 
Lavoro, corsa contro il tempo per salvare la Whirlpool Napoli. Catalfo: «Incontreremo di nuovo l’azienda»
– 
Boss ucciso nell’Avellinese: sospettato trasferito in carcere. Agguato ricostruito grazie alle immagini delle telecamere
– 
Anziano avvelenato con liquido antigelo, la Procura fa arrestare la badante: «Movente di natura economica»
– 
Autovelox in città, bici contromano e Ztl ‘free’: ecco come cambia il Codice della Strada. Automobilisti penalizzati
– 
Napoli Nord, muro contro muro nell’Ordine degli avvocati. Presidente Mallardo ‘sfiduciato’: «Bramosia di posti di potere»
– 
Reggio Calabria, sgominato gruppo criminale legato a comunità Rom: furti ed estorsioni col placet della ‘ndrangheta

giovedì, 10 Settembre 2020 - 11:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA