«Alla riunione della Lega con malesseri e senza mascherina»: esposto del Codacons contro Aurelio De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis presidente della società calcio Napoli Aurelio De Laurentiis (foto Kontrolab)

Il Codacons, associazione che tutela i consumatori, presenterà un esposto alla Procura di Milano contro il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis in cui si chiede l’apertura di un’indagine «per la possibile fattispecie di epidemia dolosa». «De Laurentiis, risultato positivo al Covid-19 – si legge in una nota dell’associazione –  si era presentato in assemblea di Lega Calcio mercoledì scorso (nello stesso pomeriggio avrebbe ricevuto l’esito positivo del tampone effettuato prima di partire per Milano), nonostante avvertisse un leggero malessere, mal di stomaco e dissenteria, così avrebbe spiegato ai colleghi».

 «Alla luce di quanto rappresentato si ritiene necessario fare il quadro della situazione in modo ancor più approfondito considerando che quello della salute nazionale è senza dubbio un interesse di rango primario – scrive il Codacons nell’esposto – ritenendosi necessario, opportuno e doveroso accertare se possa sussistere una responsabilità del Patron del Napoli Aurelio De Laurentiis che mercoledì 9 settembre si sarebbe presentato all’assemblea di Lega Calcio di serie A nonostante non stesse bene e senza mascherina».

Leggi anche:
– Willy, tre arrestati chiedono detenzione ‘protetta’ per timore di ritorsioni. Indagini sul tenore di vita del branco
– Matite sanificate a ogni utilizzo, mascherina, gel e file distanziate ai seggi. Ecco come si voterà il 20 e 21 settembre
– Mascherine, quarantena, febbre, mensa e attività fisica: le nuove regole della scuola italiana ai tempi del Coronavirus
– Lockdown finito per la scuola, 5,6 milioni di studenti tornano in classe. L’ammissione di Conte: «Ci saranno disagi»
– Sperona la sorella perché ha un fidanzato trans, 30enne arrestato: «Era infetta, volevo darle una lezione»
– Truffa alle assicurazioni, quasi 2 secoli alla gang che spaccava le ossa alle false vittime di incidenti inesistenti
‘Ndrangheta, ‘Rinascita Scott’ trasloca a Roma per l’avvio dell’udienza preliminare: 452 imputati, fiumi di parti civili

lunedì, 14 Settembre 2020 - 10:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA