Napoli, medicinali a rischio sequestrati nell’aeroporto di Capodichino


Oltre mille confezioni di medicinali, privi di ogni certificazione e documentazione, sono state sequestrate dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, insieme a militari della Guardia di Finanza in servizio presso l’aeroporto di Capodichino, durante un’operazione di sdoganamento e controllo dei bagagli individuali.

Il viaggiatore, giunto in Italia dal Ghana via Parigi, per eludere i controlli dei funzionari doganali e delle Fiamme Gialle, aveva deciso, una volta giunto a destinazione, di non prelevare i bagagli dai nastri trasportatori della sala arrivi dell’aeroporto, dichiarandoli immediatamente come smarriti.

Le valigie erano così rimaste custodite presso l’ufficio Lost & Found dell’aerostazione, in attesa che il proprietario tornasse a ritirarli. Nonostante l’ingegnoso metodo escogitato, il passeggero non è comunque riuscito a sfuggire ai controlli.

Il passeggero, un cittadino di nazionalità ghanese residente nella provincia di Caserta, è stato denunciato per violazione all’art. 147 del D.Lgs. n. 219/2006, che disciplina l’importazione e la commercializzazione dei medicinali, rischiando un’ammenda fino ad un massimo di 100.000 euro e l’arresto fino ad un anno. I medicinali sequestrati, quasi 7.500 tra pillole, compresse e spray di varia natura e genere, avrebbero potuto fruttare cospicui guadagni se immessi sul mercato, con altissimi rischi per la salute dei potenziali acquirenti.

Leggi anche:
– Camorra, blitz contro il ‘Quarto Sistema’ di Torre Annunziata: 12 arresti. Contestato un raid con una bomba carta | Video
– Violentò una minorenne, arrestato dopo oltre un anno e mezzo di ricerche: era scappato in Romania
– Minaccia l’ex moglie perché vuole i soldi per alcool e droga, 47enne arrestato
– Frasi razziste al calciatore durante una partita al Menti di Castellammare, Daspo di cinque anni per due tifosi
– Covid, in Campania torna l’obbligo di indossare sempre la mascherina all’aperto. De Luca: «Serve responsabilità»
– Carpi, auto si schianta contro una casa: 20enne deceduto sul colpo

venerdì, 25 Settembre 2020 - 11:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA