Incidente sul lavoro, 62enne muore schiacciato da tubi nel Reggiano

Ambulanza

Un 62enne è morto in un incidente sul lavoro avvenuto sull’Appennino Reggiano. È successo intorno a mezzogiorno a Cervarezza, nel Comune di Ventasso, in provincia di Reggio Emilia. Dai primi accertamenti, è rimasto schiacciato da alcuni grossi tubi che stava scaricando da un camion di una ditta del posto, di cui era socio.

Il carico di materiale in politilene si è sfilato dalle fasce della gru, cadendo addosso alla vittima, reggiana e residente nello stesso paese montano. I soccorsi sono risultati vani, l’uomo è deceduto sul colpo. Sull’accaduto indagano i carabinieri di Collagna che hanno sequestrato i mezzi coinvolti, oltre al personale della Medicina del lavoro dell’Ausl di Scandiano. La salma è a disposizione della Procura che aprirà un’inchiesta per accertare le cause e eventuali responsabilità.

Leggi anche:
– Fidanzati uccisi a Lecce, la decisione del gip: Antonio De Marco resta in carcere
– Coronavirus in Campania, Confesercenti chiama De Luca: «Urge incontro, basta far pesare i contagi sulle imprese»
– Consip, chiesto il processo per l’ex maggiore del Noe Scafarto e per il colonnello Sessa
– Napoli, bimba nata morta: indagati 5 medici dell’ospedale che aveva dimesso la mamma dopo alcuni dolori
– De Laurentiis alla riunione di Lega con sintomi Covid, la procura di Milano apre un fascicolo dopo l’esposto del Codacons
– Truffa da 4 milioni di euro, il noto architetto Citterio beffato dalla segretaria e da un dipendente di banca

giovedì, 1 Ottobre 2020 - 19:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA