Tirocini presso le Ambasciate, c’è il bando: domande entro fine ottobre. Come e a chi rivolgersi


Al via il bando per i tirocini curriculari trimestrali presso le rappresentanze diplomatiche italiane all’estero. Un’opportunità per gli studenti che vogliono avvicinarsi al mondo della diplomazia e delle relazioni internazionali offerta dal Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, resa possibile da una convenzione con il Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca e con la Fondazione Crui (Conferenza dei rettori delle università italiane).

Il programma di tirocini permette di integrare il percorso formativo universitario dello studente con un’esperienza concreta e di conoscenza delle attivita’ istituzionali del MAECI all’estero. Il bando relativo al primo ciclo di tirocini per l’anno 2021 (11 gennaio – 9 aprile 2021) è stato pubblicato sul sito www.tirocinicrui.it. Le candidature potranno essere inviate tramite applicativo entro venerdi’ 30 ottobre p.v.I tirocini – che si svolgono presso le Ambasciate, i Consolati e le Rappresentanze permanenti presso le Organizzazioni Internazionali – sono destinati agli studenti con non più di 28 anni, iscritti ai corsi di laurea magistrale o a ciclo unico che consentono l’accesso alla carriera diplomatica.

I tirocini curriculari presso gli Istituti italiani di Cultura sono invece estesi anche agli studenti iscritti ad altri corsi di laurea, come verrà specificato da ciascun bando.Gli studenti hanno diritto a un rimborso spese, corrisposto dalle Universita’ di appartenenza, nella misura minima di 300 euro al mese. Per informazioni rivolgersi all’Ufficio stage/placement dell’Università di appartenenza e/o scrivere a tirocini.maeci@fondazionecrui.it.

mercoledì, 7 Ottobre 2020 - 14:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA