Effetto cashback sugli acquisti di Natale: +50% della spesa, aumentano anche i pagamenti con carta | I primi dati

cashback

L’operazione ‘cashback’ lanciata dal Governo allo scopo di dare impulso agli acquisti natalizi nei negozi, nell’ottica di aiutare i commercianti fortemente penalizzati dalla crisi economica scaturita dalla pandemia, ha prodotto un aumento del 50% della spesa e del 18% del numero dei pagamenti.

Il primissimo bilancio è stato tracciato da Satispay, una delle app di pagamento con cui è possibile accedere ai rimborsi del governo per gli acquisti senza contante. I dati indicano che tra l’8 e il 21 dicembre del 2020, nei primi giorni di avvio del programma, gli 1,4 milioni di utenti attivi sulla piattaforma hanno speso di più e con più operazioni rispetto allo stesso periodo del 2019. Si tratta di una prima indicazione che riguarda solo una parte degli iscritti.

I dati ufficiali del Governo, diffusi il 21 dicembre, mostrano che le persone registrate al programma, sull’app Io o su altri canali, sono complessivamente oltre 5,3 milioni. Sono oltre 22 milioni i pagamenti registrati nel programma, e comportano diritti di rimborso effettivi già maturati per 37 milioni di euro. Numeri che mostrano una risposta “molto positiva” all’iniziativa, osserva la direttrice dell’Osservatorio Mobile Payment & Commerce del Politecnico di Milano, Valeria Portale. Un bilancio definitivo lo si potrà tracciare alla fine del prossimo anno, ma l’Osservatorio Mobile Payment ha già chiara la previsione che il cashback avrà benefici nella lotta all’evasione.

L’uso diffuso del contante ha un costo per le casse dello Stato, che l’Osservatorio Mobile Payment ha stimato in 24 miliardi di euro all’anno, «anche solo eroderne una piccola quota grazie a questa iniziativa, con il fatto che molta più gente pagherà con la carta e molti più esercenti dichiareranno l’effettivo fatturato, porterebbe effetti sicuramente grandi e positivi» per la lotta all’evasione, dice Portale.

Leggi anche:
– Covid, il giorno del ‘Vaccine day’ in tutta Europa. All’Italia 470mila dosi a settimana, galoppa la variante inglese del virus
– Mega rissa a Ercolano, identificati i primi 7 protagonisti: indagini sul legame con un’altra lite in città | Video
– Doni ai clochard, Salvini porta scompiglio e fa litigare anche nel giorno di Natale. Ira di City Angels, la madrina si dimette

domenica, 27 Dicembre 2020 - 07:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA