Torre Annunziata, tangenti per i lavori anti-Covid nelle scuole: in carcere l’ex vicesindaco-finanziere

guardia di finanz

L’inchiesta su un giro di mazzette che ha colpito l’Ufficio tecnico del Comune di Torre Annunziata si allarga. E si allarga con una svolta clamorosa: questa mattina la Guardia di Finanza ha arrestato un ‘suo’ uomo, che nel comune vesuviano ha ricoperto la carica di vicesindaco ed è un personaggio di punta del Partito democratico locale. Luigi Ammendola è finito in carcere, a Poggioreale, su ordinanza di custodia cautelare spiccata su richiesta della procura della Repubblica di Torre Annunziata. E’ accusato di induzione indebita commesso nella sua veste di vicesindaco e assessore ai lavori pubblici di Torre Annunziata. Perquisiti la sua abitazione e l’ufficio.

Il suo arresto segue quello del dirigente dell’Ufficio Tecnico Nunzio Ariano, avvenuto il 28 dicembre scorso: l’uomo fu intercettato mentre intascava una tangente di 10mila euro nell’ambito dei lavori per l’adeguamento degli istituti scolastici alla normativa di prevenzione anti-Covid.
Secondo quanto sottolineato in un comunicato stampa, Ammendola sarebbe stato coinvolto nelle dazioni indebite dei soldi e avrebbe intascato la metà della somma. «L’accusa formulata – si legge nel comunicato – è di avere indotto in concorso con Ariano, l’imprenditore a consegnargli indebitamente la somma di 20mila euro in contanti, materialmente erogata all’Ariano, e a promettergli altrettanto indebitamente un’ulteriore somma di denaro di 20mila euro a fronte dell’affidamento dei predetti lavori alla ditta».

Le indagini, inoltre, hanno portato anche ad una misura nei confronti dell’impresa: è stata colpita dal divieto di contrattare con la pubblica amministrazione per un anno, emessa ai sensi della legge sulla responsabilità degli enti dipendente da reato. Il provvedimento è stato adottato «in considerazione del concreto pericolo che detta società possa beneficiare di altri analoghi episodi illeciti commessi a suo vantaggio, tenuto conto del fatto che la stessa contratta abitualmente con numerosi enti pubblici ubicati su tutto il territorio nazionale».

giovedì, 3 Giugno 2021 - 12:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA