Se Maresca piange, Clemente sorride: riammessa dal Tar la lista ricusata

Alessandra Clemente

Almeno Alessandra Clemente può sorridere. Nella serata in cui uno dei suoi avversari, il magistrato Catello Maresca, vive lo psicodramma delle decisioni del Tar Campania, l’ex pupilla di De Magistris può sorridere: i giudici amministrativi hanno riammesso la lista “Alessandra Clemente Sindaco” così ricomponendo la sua mini-coalizione composte da due civiche più “Potere al Popolo”. 

«Un’enorme soddisfazione – commenta –  La lista era stata sospesa per un errore formale. Nessun dubbio c’era mai stato su vizi sostanziali». 

Leggi anche / Elezioni: non solo ritardi, le liste di Catello Maresca escluse dal Tar Campania per incredibili pasticci nella documentazione

«Conosco a uno a uno le candidate e i candidati – spiega Clemente –  che sono venuti in comitato a sottoscrivere la candidatura. Conosco le loro storie, il loro volto pulito, il nostro impegno insieme. Sono la mia forza, la nostra forza. E saranno, non appena ci insedieremo a Palazzo San Giacomo, la forza della città». 

martedì, 14 Settembre 2021 - 08:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA