Elezioni Napoli, Guarino (Rinascimento P.): «La città ha bisogno di normalità. Non si può premiare chi ha fallito»

Guarino Riccardo avvocato
L'avvocato Riccardo Guarino, presidente dell'associazione 'Rinascimento partenopeo'

«Bisogna normalizzare questa città. Bisogna provare a dare ai cittadini servizi essenziali, che dalla scuola ai trasporti sono ormai inesistenti. Non è possibile affidare la guida di questa città a chi ha ripetutamente fallito». Così l’avvocato Riccardo Guarino, presidente di Rinascimento Partenopeo e candidato capolista in ‘Noi con l’Italia/Adc – Rinascimento Partenopeo’ a sostegno del candidato sindaco Maresca, intervistato ieri nella trasmissione ‘Tribuna elettorale – Amministrative 2021” andata in onda su Rai3. 

«L’amministrazione uscente ha proseguito in un disastro amministrativo e contabile che era stato ereditato. La nostra proposta è di invertire il trend negativo che da troppo tempo dura in questa città – ha incalzato Guarino – Per immaginare una Napoli diversa c’è bisogno di sognarla, di guardarla con occhi diversi, di avere una visione da qua a dieci anni. Si deve avere il coraggio di fare scelte che non sono state mai fatte. E qui entra in campo il fattore umano: riteniamo che è necessario dare un senso di discontinuità, c’è bisogno di un cambio di marcia. E una persona come Catello Maresca può guidare il cambiamento e rappresentare questo cambio di passo». 

giovedì, 23 Settembre 2021 - 10:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA