Lite davanti al bar, muore un 35enne: nella notte si costituisce un uomo di origini marocchine

aggressione-pugno-2

Un uomo di 35 anni, Angelo M., è morto a Cesa, nel Casertano, dopo una violenta lite davanti a un bar avvenuta ieri sera. L’uomo, stando a quanto sinora emerso, era uscito dal carcere qualche giorno fa; ieri sera si trovava dinanzi al bar del piccolo Comune quando è scoppiata una lite a suon di calci e pugni con altre persone. In seguito è caduto e infine è morto.

Nella notte un uomo di origine marocchina si è andato a costituire ai carabinieri ed è stato sottoposto a fermo per omicidio preterintenzionale su ordine della Procura di Napoli Nord. Sarà l’autopsia a stabilire se la vittima sia deceduta per i colpi presi o in seguito ad un malore comunque connesso alla lite.

giovedì, 30 Settembre 2021 - 11:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA