Circum, solita odissea: manca tensione nella linea aerea, treni in forte ritardo

Circumvesuviana

Ancora una giornata di disagi per i pendolari della ex Circumvesuviana. Dopo le vicissitudini di ieri subite a causa dello sciopero generale proclamato dai Cobas, oggi il problema che sta determinando ritardi e soppressioni è di natura tecnica. Piove sul bagnato, insomma.

Da questa mattina, infatti, come annuncia l’Ente Autonomo Volturno, «causa mancanza di tensione alla linea aerea del piazzale di Napoli Porta Nolana, i treni da Napoli partono con ritardi dell’ordine di 20 minuti».

Non solo: questa mattina sono fioccate anche le cancellazioni. Sempre Eav infatti ha fatto sapere che «a causa di un’avaria» il treno delle 6.59 da Napoli per Poggiomarino è stato soppresso da San Giorgio a Poggiomarino, mentre quello delle 8.28 da Poggiomarino per Napoli è stato annullato sull’intero percorso. Inoltre i treni delle 8.14 da Napoli a Torre del Greco via Centro Direzionale equello delle 9.01 sulla tratta opposta sono stati cancellati.

martedì, 12 Ottobre 2021 - 09:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA