Trovata morta nel Napoletano, caccia al vicino di casa: la vittima è una 23enne

Carabinieri

L’hanno trovata morta in un appartamento in via Risorgimento a Grumo Nevano. Rosa Alfieri, 23 anni, è la ragazza trovata senza vita dai carabinieri in serata. Sul corpo della giovane non vi sono evidenti segni di violenza, ma questo non esclude che la causa del decesso possa essere uno strangolamento.

L’abitazione nella quale il corpo della ragazza è stato rinvenuto è di proprietà di un vicino della giovane, il 31enne E. D’A., sulle cui tracce vi sono adesso i carabinieri. Le indagini sono affidate ai militari dell’Arma della compagnia di Giugliano.

Davanti alla palazzina di due piani dove è stato rinvenuto il corpo di Rosa si è radunata una folla di curiosi, oltre che di addetti ai lavori e di giornalisti impegnati nel documentare la cronaca di quello che, in queste fasi iniziali, sembra essere un femminicidio.

—– SEGUONO AGGIORNAMENTI —

martedì, 1 Febbraio 2022 - 20:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA