Il giorno della nomina del pg della Cassazione, Mattarella presiede il plenum del Csm: sfida Riello-Salvato


E’ il giorno della nomina del procuratore generale della Cassazione. Il plenum del Consiglio superiore della magistratura si è riunito alle 17 e sono iniziate le discussioni per la nomina.

A presiedere il plenum è il capo dello Stato Sergio Mattarella, presidente del Csm. Mattarella ha dichiarato aperta la seduta annunciando che è collegato da remoto il vicpresidente David Ermini.

Subito dopo, prima di dare la parola ai relatori, ha spiegato che per la nomina ci sono due proposte, ciascuna delle quali ha ricevuto due voti nella commissione per il conferimento degli incarichi direttivi e semidirettivi: Luigi Riello, procuratore generale presso la corte di Appello di Napoli, e Luigi Salvato, procuratore generale aggiunto presso la corte di Cassazione.

La mozione a favore di Riello è stata illustrata dal consigliere togato Antonio D’Amato di Magistratura indipendente; la relazione per la mozione a favore di Salvato è a cura del consigliere togato Michele Ciambellini di Unicost.

— SEGUI GLI AGGIORNAMENTI —

giovedì, 23 Giugno 2022 - 17:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA