Faida di Pianura, le ‘cimici’ nei fortini dei boss dopo il raid a un affiliato: «Col Kalash lo chiaviamo un’altra volta là dentro»

intercettazioni
di maga

E’ il 22 ottobre del 2021 quando le ‘cimici’ piazzate dalla Polizia nei fortini dei Calone-Esposito-Marsicano registrano uno dei momenti di maggiore fibrillazioni nell’ambito della guerra, scandita da alti e bassi, tra il sodalizio e il gruppo dei Carillo, entrambi attivi a Pianura (quartiere alla periferia occidentale di Napoli).

Sull’inchiesta leggi anche / Camorra a Pianura, 29 arresti: c’è il fratello del rapito e ucciso Covelli. Indagini dopo 2 agguati, intercettazioni centrali

Uno degli uomini del clan guidato da Antonio Calone è stato vittima di un’aggressione da parte dei Carillo, che stavano tentando un’azione di espansione per uscire dalla riserva di via Cannanivo dove avevano influenza. Il ragazzo viene colpito con una spranga e poi derubato dello scooter. Autori del raid, a suo dire, Antonio Carillo e Mattia Perfetto. «Mi hanno sfondato, fra – si lamenta con Emanuele Marsicano, tra i leader del clan – Come sono uscito da casa mia… 50 metri e mi hanno incatastato con la macchina. Ho dovuto fuggire e ho dovuto lasciare il mezzo a terra. Quelli mi hanno buttato a terra…». 

Marsicano, a questo punto, lo istruisce sul da farsi. Gli dice che è necessario sporgere denuncia perché quelli si sono presi lo scooter: «La denuncia la dobbiamo fare per forza… se fanno qualche guaio (con lo scooter, ndr)». E, tuttavia, Marsicano suggerisce di raccontare alla polizia la storia di una rapina commessa da ig noti. «Gli devi dire: ‘Non ho capito niente… Mi hanno pigliato, secondo me hanno preso una svista’». Quindi Marsicano promette vendetta: «Poi stasera ‘o frat, col Kalash ‘o frat, lo chiaviamo un’altra volta là dentro… Non ti preoccupare». 

L’intercettazione è una delle tante agli atti dell’inchiesta che stamattina è sfociata nell’esecuzione di 29 ordinanze di custodia cautelare ai danni di capi e gregari, tali o presunti, dei clan Calone-Esposito-Marsicano e Carillo che negli ultimi due anni si sono contesi gli affari illeciti nel quartiere di Pianura. 

giovedì, 14 Luglio 2022 - 16:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA