Napoli, lutto nel mondo della politica e della scuola: deceduto il vicesindaco Mia Filippone

Mia Filippone
Mia Filippone

Una vita spesa al fianco dei ragazzi. Mia Filippone, vicesindaco e assessore all’Istruzione, è morta nella notte. La prof era stata ricoverata in ospedale un mese fa per problemi circolatori.

Le sue condizioni di salute non sono mai migliorate e in mattinata è arrivata la brutta notizia che ha colpito il mondo della scuola e della politica partenopea. Mia Filippone aveva 68 anni.

«Se ne va una persona straordinaria, generosa e illuminata che ha sempre messo al centro della sua vita la passione civile e il bene comune. Mia era e sarà per sempre un punto di riferimento per la città», il saluto del sindaco Gaetano Manfredi che aveva fortemente voluto al suo fianco Mia Filippone.

Ex docente di latino e greco ed ex dirigente scolastico dei licei Genovesi e Sannazaro, Maria Filippine – conosciuta come Mia – era molto apprezzata per il suo impegno nell’ambito scolastico: Negli anni della sua esperienza di dirigente scolastico ha promosso e sostenuto numerosi progetti volti all’arricchimento della proposta educativa delle scuole da lei dirette, ha costituito reti di collaborazione con Istituzioni pubbliche e con la realtà del privato produttivo e del privato sociale, ha coordinato la rete di scuole degli ambiti scolastici 12 e 14 della città metropolitana, ha curato la formazione di docenti e di dirigenti, ha svolto incarichi per conto dell’Ufficio Scolastico Regionale della Campania. Presiede l’Associazione “Amici del Liceo Genovesi” e l’Associazione “Amici della Storia”.

I funerali del vicesindaco Maria Filippone si svolgeranno domani, domenica 17 luglio, alle ore 9.30 nella chiesa Sant’Onofrio in Corso Umberto I, 16 (angolo piazza Bovio).

sabato, 16 Luglio 2022 - 10:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA