Politiche, depositati 101 simboli: c’è anche un ‘Italiani con Draghi’. Tutte le curiosità e i nomi dei contrassegni

Viminale

In totale i simboli depositati sono 101 e fanno riferimento a 98 soggetti politici. Ieri, 14 agosto, si è chiusa la liturgia della consegna dei contrassegni, primo step dell’avvio della campagna elettorale. Tra i big che si sono presentati in Viminale per l’appuntamento c’è anche Luigi Di Maio che, accompagnato da Bruno Tabacci, ha depositato il simbolo di ‘Impegno civico’, che correrà nella coalizione trainata dal Partito democratico.

Tra quanti hanno depositato ieri il simbolo c’è anche un delegato da Luca Palamara, il pm radiato dalla magistratura dopo lo scandalo sui tentativi di ingerenze nella nomina dei capi di alcuni uffici di procura. Il contrassegno reca la dea bendata della giustizia, e la scritta ‘Palamara oltre il sistema’. Palamara è anche indicato come capo politico. «Abbiamo depositato il simbolo di ‘Palamara oltre il sistema’ richiamandoci ai temi della giustizia equa, la dea con la bilancia e non il pugnale proprio per esprimere un punto di vista garantista è una visione della giustizia equa rapida scevra da inquinamenti esterni», commenta Palamara in una nota. 

Tante le curiosità di queste tre giornate (dal 12 al 14) dedicate al deposito dei simboli . L’ultima è rappresentata dal deposito del simbolo ‘Italiani con Draghi-Rinascimento’, che sarebbe stato presentato dal signor Cristiano Aresu. Un’iniziativa che non ha alcun avallo da parte del premier, si sono affrettati a precisare da Palazzo Chigi. Per questo motivo il simbolo quasi sicuramente non sarà ammesso. Tuttavia se il Viminale dovesse dare luce verde al simbolo, la lista ‘Italiani con Draghi. Rinascimento’ dovrà comunque raccogliere le firme per essere presente sulle schede elettorali. 

Chiusa la fase del deposito delle liste, adesso parte l’attività istruttoria del Viminale. Entro 48 ore, ovvero entro la mezzanotte del 16 agosto, verranno notificati gli ammessi e i ricusati, poi saranno concesse altre 48 ore per presentare le eventuali integrazioni, modifiche richieste, o ricorsi. La partita dei simboli al Viminale dunque si chiuderà definitivamente il 18 agosto. La Cassazione avrà quindi altri due giorni per decidere sugli eventuali ricorsi: dunque il ministero dell’Interno entro il 20 agosto comunicherà alle Corti di Appello i nomi dei rappresentati per le liste. Dopodiché i partiti ‘promossi’ dovranno presentare, il 21 e 22 agosto, la lista dei candidati nei tribunali e nelle Corti d’appello dei capoluoghi. 

Chiarita la procedura, vediamo di seguito quali sono i simboli depositati. Si tratta di Pli Partito Liberale Italiano, Maie – Movimento Associativo Italiani all’estero con Merlo, Sacro Romano Impero Cattolico, Liga Veneta Repubblica, Mpl-Movimento Politico Libertas, Partito Unione Nazionale Italiana, Azione-Italia Viva-Calenda, Mastella Noi di Centro Europeisti, Lega-Salvini Premier, De Luca Sindaco D’Italia-Sud chiama Nord, Moderati, Gilet Arancioni – Unione Cattolica Italiana, Sud chiama Nord-Giarrusso, Partito Pensionati al Centro, Panzironi-per Rivoluzione Sanitaria, Per l’Italia con Paragone-Italexit, Partito Gay Lgbt+, Democrazia Cristiana, Pci, Naturalismo-Movimento Internazionale, Vita, Südtiroler Volkspartei, Movimento delle Libertà, Partito Sardo D’Azione, Movimento Poeti d’Azione, Popolo Idea Libertà, Cambiamo!, Innovazione Italia, Free, Ppa-Popolo Partite Iva, Moviment Friûl, Partito Comunista dei Lavoratori, Nuova Italia, Democrazia Liberale, Partito della Follia, La luce del Sud -Giusy Papale, Viva la libertà-Giunta Presidente, Gente D’Italia-Popolo libero solidale, Use-Stati Uniti d’Europa degli Stati aderenti all’Euro, Partito Repubblicano italiano, Pli Partito Liberale italiano, Lista Marco Pannella, Forza Italia-Berlusconi Presidente, Alternativa per l’Italia-No Green Pass, Forza del Popolo- Musso Premier, L’Italia sè desta, Italia Moderata, Noi Moderati, Alternativa, Democrazia Cristiana, Alternativa Popolare, Partito degli Europei e dei Liberali, Forza Nuova – Apf, Impegno Civico-Di Maio, La gente come noi, Esseritari, Movimento tecnico nazionale per la pace, Democrazia cristiana, Socialdemocrazia Sd, L’italia del Meridione, Lega per l’Italia, Quarto polo, Unione sudamericana emigrati italiani, Partito federalista italiano, Alleanza verdi e sinistra, Più Eco, Italia II civiltà scienza bellezza, Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni, Valore Liberale, Movimento per l’instaurazione del socialismo scientifico cristiano-No alla cassa forense, Lega per Salvini premier, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Partito socialista nuovo Psi, Democrazia cristiana, Movimento 5 stelle, Partito democratico Italia democratica e progressista, Destre unite, Italia dei valori, Italia unita, Difesa animalista indipendente nazionale organizzata, Rinascimento, Cattolici Popolari uniti, Peretti-Democrazia Cattolica Liberale, Unione Popolare con De Magistris, Movimento Politico Libertas, Insieme, Italia Sovrana e Popolare, Socialdemocrazia Liberale Europea, Referendum e Democrazia con Cappato, Movimento del Vento, Partito Animalista UCDL, Partito dei Cattolici, Più Europa, Noi andiamo avanti, Palamara oltre il Sistema, Tomaso Picchioni, Italiani con Draghi Rinascimento, Up con de Magistris e Italia dei diritti – De Pierro. Il Pd ha consegnato due contrassegni, uno per l’Italia e uno per l’estero, e Alleanza Verdi e Sinistra ha depositato, oltre a quello nazionale, due varianti per le minoranze linguistiche.

lunedì, 15 Agosto 2022 - 08:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA