12.3 C
Napoli
martedì, 19 Gennaio 2021

Tag: Stefano Leo

Stefano Leo

Ucciso perché era felice, condanna a 30 anni per l’assassino di Stefano Leo

Una condanna a 30 anni per Said Mechaquat, il tunisino che il 23 febbraio del 2019, ai Murazzi di Torino, uccise Stefano Leo, 33enne biellese che stava andando a lavoro. Un omicidio efferato...
Stefano Leo

Stefano Leo ucciso perché era felice, la difesa chiede il rito abbreviato

Ha chiesto il processo con rito abbreviato la difesa di Said Mechaquat, il 27enne marocchino che il 23 febbraio scorso uccise con una coltellata alla gola il commesso Stefano Leo in un viale...
Stefano Leo

Stefano Leo ucciso perché era felice, giudizio immediato per il 27enne che lo accoltellò alla gola e poi confessò

Giudizio immediato per Said Mechaquat, il 27 anni di origini marocchine e con cittadinanza italiana che lo scorso 23 febbraio ha ucciso con un coltellata alla gola il 33enne Stefano Leo solo...
Stefano Leo

Stefano Leo ucciso perché era felice, Bonafede manda gli ispettori in Tribunale: il killer era libero per un errore

Il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, ha «attivato l'ispettorato del ministero in merito al caso di Stefano Leo, ucciso lo scorso 23 febbraio a Torino da un uomo su cui pendeva l'es...
Stefano Leo

Ucciso con una coltellata alla gola, confessa l’assassino: «Ho scelto lui perché era felice, io invece non ho niente»

«L’ho scelto perché sembrava troppo felice». Alle parole scandite da Said Machauat, 27 anni di origini marocchine e con cittadinanza italiana, davanti ai carabinieri, si fa fatica a credere....

ULTIME NOTIZIE

CONTENUTO SPONSORIZZATO

Assicuratore

Il nuovo processo tributario telematico: novità su caratteristiche e funzionamento

Obbligatorio a partire dal 1° luglio 2019 il PTT impone ad avvocati tributaristi e professionisti di settore di depositare i ricorsi fascicolati telematicamente A far data dal 1° luglio...

NOTIZIE PIU' LETTE

VIDEO INCHIESTE


error: Questo contenuto è protetto. Le informazioni, testi, fotografie e grafici non possono essere riprodotte, pubblicate o ridistribuite senza il consenso dei rispettivi titolari dei diritti.