Ottaviano, riciclaggio di auto rubate Arrestati in 2: sono di Miano e Acerra

Carabinieri

I carabinieri della stazione di Ottaviano nel corso di un servizio per contrastare il fenomeno dei furti d’auto hanno arrestato in flagranza per riciclaggio di auto rubate il 36enne S.R., napoletano del quartiere Miano e L.L., 47enne, di Acerra.
I 2 , entrambi con precedenti specifici, sono stati sorpresi all’interno di un garage di Ottaviano mentre erano intenti a smontare la Fiat Punto rubata a un 33enne di Marcianise e in possesso di parti meccaniche e di carrozzeria di dubbia provenienza, che sono state sequestrate. Denunciati in stato di libertà per lo stesso reato due 49enni, uno di Acerra e l’altro del luogo, sorpresi alla guida di 2 furgoni contenenti parti meccaniche e di carrozzeria di verosimile provenienza illecita. Denuncia, infine, anche per una 51enne proprietaria del garage dove il 36enne e il 47enne stavano smontando il veicolo rubato.
Gli arrestati sono stati tradotti agli arresti domiciliari.

Se vuoi rimanere aggiornato lascia un ‘Mi Piace’ sulla nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/giustizianews24

Circum, pestato nella stazione di Pompei Stangato uno del branco: 6 anni e 8 mesi La vittima è un 22enne di Ercolano

giovedì, 21 giugno 2018 - 11:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA