Genova, crolla il ponte sull’autostrada Persone sotto le macerie


Ancora una tragedia sulle strade italiane. Un crollo ha interessato il ponte Morandi sull’autostrada A10 a Genova. Potrebbero esserci persone sotto le macerie. Vigili del Fuoco, ambulanze e forze dell’ordine stanno accorrendo sul posto. Momenti di panico in autostrada nel tratto prima del crollo tra gli automobilisti rimasti bloccati sulla carreggiata. Si temono vittime. Sarebbe stato un cedimento strutturale a provocare il crollo di parte del viadotto Morandi a Genova. Dalle prime informazioni di vigili del fuoco e protezione civile, il cedimento sarebbe avvenuto nel tratto che sovrasta via Walter Fillak, nella zona di Sanpierdarena. Sul posto sono giunte anche le squadre cinofile e Usar. Si temono fughe di gas. I soccorritori parlano di una decina di mezzi coinvolti. (Seguono aggiornamenti sul nostro sito). 

—>>> Segui tutti i ‘lanci’ sulla notizia:
– «Oh Dio, oh Dio», le urla in diretta. Ci sono vittime, 2 persone estratte vive
Inaugurato nel 1967 Tre anni fa le denunce inascoltate delle associazioni: radici di alberi nei piloni
– Distrutto il centro Amiu, un’azienda ambientale: 7 morti, 4 in salvo. Il ministro della Difesa pronto a inviare le forze armate; unità di crisi negli ospedali, anche a Torino

martedì, 14 agosto 2018 - 12:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA