Elezioni comunali, a Pomigliano prende forma il patto tra Pd e M5s: il candidato è il papirologo 46enne Gianluca Del Mastro

Gianluca Del Mastro, candidato a sindaco a Pomigliano

A pochi giorni dal patto elettorale suggellato dal voto degli iscritti al Movimento Cinque Stelle sulla piattaforma Rousseau, a Pomigliano d’Arco, ‘feudo’ dell’ex capo politico pentastellato Luigi Di Maio grillini e Pd siglano l’alleanza candidando a sindaco Gianluca Del Mastro. Un patto per le amministrative di settembre, giunto al termine di settimane di contrattazione, arrivato quando ogni tentativo sembrava scontrarsi contro reciproche muraglie. Ieri sera lo stop delle ‘contrattazione’, poi nella notte arriva il nome del candidato, un 46enne papirologo che ha messo d’accordo gli storici nemici ora alleati di Governo e, da qualche giorno e con il placet della base, anche a livello locale.

«Ieri notte – ha scritto su Facebook Dario De Falco, stretto collaboratore di Di Maio – i rappresentanti delle forze che compongono il nuovo laboratorio politico di Pomigliano hanno scelto Gianluca Del Mastro come candidato sindaco. Il mio passo indietro ne farà fare parecchi avanti alla mia città».

«Gianluca – si legge ancora nel suo post – ha 46 anni è sposato ed è padre di due bambini. Attualmente è Professore di Papirologia presso l’Università della Campania Luigi Vanvitelli (con un dottorato conseguito a Napoli e un Master sui Beni Culturali conseguito tra l’Italia e l’Olanda), Professore di Paleografia presso l’Università Federico II di Napoli (dove è stato ricercatore per vent’anni) e Presidente della Fondazione Ente Ville Vesuviane nominato dal Ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo. È abilitato alla dirigenza di Istituti del CNR».

Lo stesso Del Mastro ha annunciato la svolta della sua candidatura: «La coalizione ha puntato alla ricerca di una figura civica e ho accettato con determinazione, per il forte sentimento che mi lega da sempre alla mia Città, con la prospettiva di poter assicurare a Pomigliano un quinquennio di crescita e un’apertura nazionale e internazionale. Conto nel sostegno di tutti i Pomiglianesi, con la speranza di poter mettere presto le mie capacità al servizio della Città».

Leggi anche
– 
Coronavirus, chiusa l’area arrivi di Capodichino: i passeggeri vanno attesi all’esterno. In Campania +34 contagi
– 
Frode fiscale tra Umbria e Sardegna, maxi sequestro della Guardia di Finanza: sigilli a un resort. Coinvolto un avvocato
– 
Bacoli, tensione in Comune: sindaco aggredito da un cittadino. L’uomo chiedeva l’assunzione del nipote
– 
Calabria, stop alla nomina della coordinatrice dell’Avvocatura regionale: per il giudice del lavoro è illegittima
– 
Controlli dei Nas nelle case per anziani: ospiti abbandonati e strutture inadeguate, scattano 14 denunce
– 
Covid, arriva il bonus di 1000 euro per le partite Iva. Fondi per 144 mila avvocati, l’erogazione avverrà in automatico
– 
Era accusato di aver spinto la moglie dalle scale uccidendola, ceramista 50enne si impicca in cella
– 
Coronavirus, i gestori delle discoteche ricorrono al Tar: lamentano danni per 4 miliardi dalla chiusura delle piste da ballo

martedì, 18 Agosto 2020 - 11:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA