Giustizia, in carcere due magistrati per corruzione: arrestato anche un poliziotto, misura interdittiva per 2 avvocati

Tribunale Giustizia

Una nuova inchiesta che squassa il mondo della magistratura. Dopo lo scandalo giudiziario che a Lecce ha travolto il pubblico ministero Arnesano (ora ai domiciliari ma per 21 giorni in carcere), arriva la notizia dell’arresto di due magistrati. E sempre nell’ambito di un’inchiesta che ha acceso i riflettori su irregolarità in alcuni procedimenti.

L’arresto è scattato per l’ex pubblico ministero del Tribunale di Trani, Antonio Savasta, ora giudice del Tribunale di Roma, e per il suo collega Michele Nardi, pm a Roma, ed in precedenza gip a Trani e magistrato all’ispettorato del Ministero della Giustizia: tutti e due sono stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa su richiesta dei pm di Lecce. Le accuse sono di associazione per delinquere, corruzione in atti giudiziari e falso per fatti commessi tra il 2014 e il 2018 quando era in servizio a Trani.

E’ stato arrestato e condotto in carcere anche l’ispettore di polizia Vincenzo Di Chiaro, in servizio al commissariato di Corato (Bari). Misura interdittiva per un imprenditore di Firenze nei confronti del quale è stato disposto il divieto temporaneo di esercizio dell’attività imprenditoriale e di esercizio degli uffici direttivi per un anno. Sono stati interdetti dalla professione per un anno gli avvocati Simona Cuomo, del Foro di Bari, e Ruggiero Sfrecola, del Foro di Trani. Nardi, Savasta, Di Chiaro e Cuomo rispondono di associazione per delinquere finalizzata ad una serie di delitti contro la pubblica amministrazione, corruzione in atti giudiziari, falso ideologico e materiale. Gli altri indagati sono accusati, a vario titolo, di millantato credito, calunnia e corruzione in atti giudiziari.

Leggi anche:
– In camera da letto 17 chili di stupefacenti, la scoperta a San Giovanni a Teduccio
– Furti, tentativi di rapina e lesioni in provincia di Napoli: un arresto in flagranza
– Ordine avvocati, caos prima delle elezioni A Napoli ineleggibili ancora in corsa, annullate le votazioni in molti Consigli
– Carceri, cellulare nella cella dove c’è un detenuto ad alta sorveglianza: nascosto in un pacco di lenticchie | Benevento
– Truffe agli anziani, si finge avvocato o carabiniere ed estorce soldi: arresto 59enne del Napoletano | Video e foto
– Torre del Greco, un 44enne trovato morto per overdose nella stazione della Circum

lunedì, 14 gennaio 2019 - 18:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA