In Calabria 27 migranti positivi al Covid, Santelli chiede navi quarantena: «Intervenire o vieterò sbarchi»

Il Governatore della Regione Calabria Jole Santelli

Un’ordinanza che vieti gli sbarchi sulle coste calabresi in caso di inazione del Governo. E’ la ‘minaccia’ che la governatrice della Calabria Jole Santelli (Forza Italia) rivolge al Governo dopo le notizie delle ultime ore; sulle coste del Reggino, a Roccella, sono sbarcati 28 migranti risultati positivi al Coronavirus. Una situazione potenzialmente esplosiva per la governatrice che ha chiesto che «chi arriva sia sottoposto a quarantena o sulle navi di provenienza requisite o su quelle della Marina, non a terra». Quest’ultima ipotesi è al vaglio dei ministri dell’Interno e delle Infrastrutture che stanno per avviare una procedura d’urgenza che consenta di reperire una nave-quarantena per i migranti sbarcati in Italia, sul modello della Moby Zazzà in Sicilia.

«L’unica soluzione in grado di evitare pericoli per la salute della popolazione calabrese – ha affermato Santelli –  non può che essere quella di procedere alla requisizione di unità navali, da dislocare davanti alle coste della regione italiane maggiormente interessate dagli sbarchi, a bordo delle quali potranno essere svolti i controlli sanitari sugli immigrati e potrà essere assicurata, in caso di positività, l‘effettuazione del periodo di quarantena obbligatoria».

«Mi aspetto una risposta rapidissima da parte del Governo –  aggiunge –   e avverto che, in caso contrario, non esiterò ad agire, esercitando i miei poteri di ordinanza per emergenza sanitaria, vietando gli sbarchi in Calabria. Voglio evitare un braccio di ferro con il Governo, ma ho l’obbligo di difendere i calabresi e chi ha scelto di passare in Calabria le proprie vacanze».

Leggi anche:
– 
Avvocato aggredito a bastonate sotto casa, arrestato un 75enne. Per i pm raid per questioni professionali
– 
San Giorgio a Cremano, carabiniere ferito dopo un intervento per fermare un litigio in strada: arrestato l’aggressore
– 
Italia, +234 positivi al Covid-19 e 7 decessi. In 18 Regioni nessuna vittima, un guarito di nuovo positivo in Campania
– 
Coronavirus, in arrivo la proroga delle misure: ancora stop per discoteche. Resta l’obbligo di mascherina al chiuso
Roma, elicottero precipitato nel Tevere: recuperati i corpi di due persone
Rissa dopo Juve Stabia-Entella, le carte finiscono in procura
Napoli, sequestrati 17 chilogrammi di cocaina pura: arrestato un 47enne
– Condannato per mafia ma beneficiava del reddito di cittadinanza, denunciato

lunedì, 13 luglio 2020 - 08:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA