Tenta di estorcere denaro a un anziano dopo averlo speronato e picchiato a Napoli


Un uomo di 90 anni è stato prima vittima di uno speronamento, e poi aggredito da un malintenzionato che lo ha preso a schiaffi nel tentativo di estorcergli una somma di denaro. E’ accaduto a Napoli, e la vittima ha denunciato l’accaduto ai carabinieri.

Ieri mattina intorno alle 11 l’uomo era alla guida della sua vettura in via Agnano Astroni, in direzione Bagnoli, quando è stato colpito da un’altra auto sbucata all’improvviso da una stradina laterale. L’anziano ha inseguito la vettura per qualche centinaio di metri, poi ha desistito: ma ad un semaforo rosso un uomo gli ha aperto la portiera dell’auto, infilandosi dentro e pretendendo cinquecento euro come risarcimento per l’incidente.

Il malvivente ha anche afferrato e gettato a terra il cellulare dell’anziano, per impedirgli di chiedere soccorso. Al rifiuto dell’uomo, l’ha insultato e schiaffeggiato per poi allontanarsi dopo avergli sputato addosso.

Leggi anche:
Evasione fiscale da un milione di euro, scatta il sequestro per recuperare i soldi Guai per un’azienda di Torre del Greco
– Cardito, bimbo di 7 anni ucciso di botte: Noemi e i lividi sulle braccia usate come scudo, in cella l’uomo della madre
– Farmaci contraffatti, sgominate 2 bande. A capo di una c’erano due napoletani L’operazione del Nas in 10 province italiane
– Afragola, nuova bomba nella notte piazzata davanti a una tabaccheria
– Morì mentre posizionava bomba per il clan: arrestata la complice a San Giovanni a Teduccio
– Napoli, controlli nell’area mercatale Sequestrate 22 tonnellate di alimenti
– Casalnuovo, esattori per i Rea-Veneruso Arrestati in 5: «Siamo del clan»
– Napoli, Giustizia: diminuiscono pendenze civili ma aumentano nel penale

 

lunedì, 28 gennaio 2019 - 12:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA