Pronto a sversare 4 quintali di rifiuti
in strada, 35enne fermato a Scampia

Rifiuti Scampia

E’ stato fermato oggi a Napoli il conducente di un furgone segnalato più volte dai cittadini per l’illecita e reiterata attività abusiva di smaltimento di rifiuti, nell’atto di sversare circa 4 quintali di rifiuti di vario genere. L’uomo, un 35enne, è stato intercettato dal personale della unità Scampia-Piscinola-Marianella-Chiaiano nell’ambito dei servizi di controllo territoriali in contrasto alle illegalità, in via Labriola nel quartiere Scampia nell’atto di abbandonare direttamente sul suolo pubblico il materiale trasportato. In totale, i rifiuti trasportati in assenza di qualsiasi autorizzazione, consistevano in circa 4 quintali di plastiche provenienti dallo smantellamento di controsoffittature, suppellettili varie provenienti verosimilmente da un’attività commerciale di prodotti per animali tra cui circa 2 quintali di scatolette e sacchi di alimenti scaduti per cani e gatti e accessori vari quali fondi di gabbie per uccelli, ruote girevoli per criceti e accessori per acquariologia.

L’assessore Alessandra Clemente in merito ha dichiarato: «Stiamo potenziando in modo significativo le attività di contrasto a fenomeni lesivi dell’ambiente e della comunità nei quartieri cosiddetti periferici ma che in realtà sono centrali della vita della città e nelle scelte dell’amministrazione comunale». «Grazie a un piano dedicato – ha concluso Clemente – di intervento ‘Periferie al centro’ voluto dall’assessorato alla Polizia Locale e dal comando del Corpo, guidato dal comandante Ciro Esposito, in sinergia con le municipalità, da qui all’estate, grazie ad un piano di riorganizzazione, più uomini e mezzi saranno dedicati a tali controlli e alla repressione dei fenomeni denunciati dai quartieri».

Leggi anche:
– Aveva 14 chili di droga in auto: la cocaina destinata ai clan della Provincia
Fermato business da 2,5 milioni
– Nello zaino nascondeva 1,4 chili di droga: ai domiciliari 28enne nel Napoletano
– Scontri Inter-Napoli di dicembre, il giudice condanna 6 tifosi dell’Inter: 3 anni e 8 mesi a Ciccarelli, disposti Daspo di 8 anni
– Stadio Roma, De Vito (5S) finisce in cella: i grillini riscoprono la linea dura Di Maio: «Espulso, fatti vergognosi»
– Bufera giudiziaria sui Cinque Stelle | Inchiesta sullo stadio di Roma, carcere per De Vito (5S) e per un avvocato. Le intercettazioni al cuore dell’inchiesta
– Migranti, la Mare Jonio a Lampedusa nonostante il divieto: 49 migranti a bordo Salvini: «Arrestare i responsabili»
Tragedia nel Napoletano, donna muore investita da un treno a Torre del Greco

mercoledì, 20 marzo 2019 - 16:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA