Sant’Anastasia, crolla parete di una scuola Ferita la maestra e cinque bambini

Ambulanza

Tanto spavento questa mattina a Sant’Anastasia, in provincia di Napoli dove si è verificato un crollo presso un istituto scolastico. Un forte boato e poi polvere e urla. Poco fa è crollata la parete in calcestruzzo cellulare all’interno dell’istituto comprensivo Tenente De Rosa di Sant’Anastasia. A crollare è stata una parte di una parete divisoria tra una terza ed una quarta classe situate al primo piano del plesso di corso Umberto I del primo istituto comprensivo di Sant’Anastasia.

La parte del muro crollata ha colpito una maestra di sostegno impegnata con un bimbo disabile ferendola alla testa e ad una spalla: la donna è al quarto mese di gravidanza. A restare contuso dal crollo anche alcuni bambini. La docente, dopo essersi accertata delle condizioni degli alunni, ha voluto recarsi dal proprio ginecologo per un controllo. Stando alle prime notizie non ci sarebbero feriti gravi. Sul posto ci sono carabinieri e personale del 118.

Leggi anche:
– 
Camorra, stangata per il clan Mazzarella: inflitti 194 anni di cella a 17 capi e gregari della cosca di San Giovanni a Teduccio
– Terrorismo in Italia, si addestravano per combattere con l’Isis: arrestati due lupi solitari, un palermitano e un marocchino
– Cassazione, arrivano 70 magistrati: ok del plenum del Csm al ‘piano Bonafede’ per risanare la Giustizia
– Bonafede ‘salva’ Caltanissetta e lancia la sua formula: «Più magistrati e personale amministrativo in tutta Italia»
– Napoli, armi per conto del clan Contini: eseguite tre ordinanze in carcere, c’è anche il nipote del boss del Vasto

mercoledì, 17 aprile 2019 - 14:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA