Violenza sessuale di gruppo, 4 arresti
nel Napoletano: vittime 2 giovani donne

Carabinieri Ischia

Nel Napoletano, i carabinieri hanno eseguito quattro misure cautelari per violenza sessuale e violenza sessuale di gruppo. Il provvedimento riguarda quattro giovani dominicani residenti a Ischia, ed è stato emesso dal Gip presso il Tribunale per i Minorenni su richiesta della Procura per i Minorenni di Napoli dopo articolata attività investigativa condotta dalla Stazione isolana dei militari dell’Arma.

Vittime del ‘branco’ due ragazze, che hanno sporto denuncia, facendo scattare le indagini eseguite anche con intercettazioni ambientali e con una serie di acquisizioni di testimonianze. Gli elementi raccolti hanno permesso di ricostruire quattro episodi di violenza consumati quando gli indagati e le vittime erano minorenni. Per due indagati sono il gip ha disposto il collocamento in comunità, per uno da quello della permanenza in casa e per uno delle prescrizioni.

Leggi anche:
– Torre del Greco, sequestrate 2 tonnellate di amianto nei pressi dell’ospedale
– Salerno, corruzione in atti giudiziari: arrestati giudici tributari, 14 indagati
– Torre Annunziata, don Ciotti: «Società si preoccupa dei giovani, ma non ci investe»
– Trasporti, venerdì di passione a Napoli: sciopero di 4 ore, fermi i mezzi Anm.La fascia interessata dal ‘blocco’
Sgominato un nuovo clan nel Napoletano. Droga e associazione mafiosa: 11 arresti, sequestrati beni per 10 milioni di euro

mercoledì, 15 maggio 2019 - 10:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA