Europee, pure la Francia sceglie la destra Marine Le Pen batte di misura Macron, sullo sfondo il teso clima sociale | Video

di Tina Raucci

Anche la Francia premia la destra. Le elezioni europee hanno visto Marine Le Pen imporsi sull’avversario politico Emmanuel Macron. Ma, a differenza di quanto è accaduto in Italia dove la Lega ha ottenuto un consenso schiacciante sugli altri partiti, lo scarto di voti tra il Rassemblement national sostenuto da La Pen e la lista Renaissance sostenuta da Macron è stata davvero minima: i due sono stati separati dall’0,90% di voti, vale a dire circa 200mila voti.

Per Marine Le Pen si è espresso il 23% degli elettori, il 22,41% ha puntato su Macron. Entrambi i partiti manderanno al Parlamento europeo 23 deputati ciascuno, dopo l’uscita del Regno Unito dalla Ue. Le elezioni europee in Francia hanno premiato anche una terza forza politica, che in ottica presidenziali potrebbe rappresentare l’ago della bilancia che determinerà gli equilibri del futuro: gli ambientalisti Europe Ecologie Les Verts (EELV), guidati da Yannick Jadot, hanno raccolto il 13,5%. Storica sconfitta per la lista conservatrice dei repubblicani (Lr), guidata da Francois-Xavier Bellamy, Union droit et cenre (Unione di centrodestra), che si ferma all’8,49% (8 seggi). Segue la sinistra radicale di La France Insoumise (la Francia indomita), guidata da Jean-Luc Melenchon, al 6,31% (6 eletti) e i socialisti di Ps-Place Publique al 6,19% (6 seggi).

Lo scenario politico francese appare dunque sempre più ‘bipolarizzato’ e vede in netta contrapposizione il fronte dei sovranisti contro la coalizione socialista.
Seppure di misura, la vittoria di Marine Le Pen ha per lei un valore di rivalsa personale: fu infatti battuta alle presidenziali del 2017 proprio da Macron. «Rassemblement National è diventato il primo partito ma soprattutto (…) il movimento della futura alternanza», ha commentato Le Pen. A pesare sul voto dei francesi è stato il clima sociale e politico non facile: dalle manifestazioni dei Gilet Gialli ai dissidi interni al partito di Macron, nonché scandali e dimissioni a catena.

Leggi anche:
Il caso dei comuni di Riace e Lampedusa: nel regno dell’accoglienza è boom Salvini. Il leader della Lega: «E’ un segnale chiaro sull’immigrazione»
Salvini pronto a sfidare l’Europa: «Se ci dicono di tagliare, dirò ‘no’: l’obiettivo nostro è ridurre le tasse e assumere»
– Il ‘Manifesto del diritto penale liberale’, ogni giorno un commento degli esperti: dal 3 giugno su Giustizia News24
– Salvini a valanga, lo premia anche il Sud Risultato storico: 33% di voti per la Lega Cosa accadrà negli equilibri del Governo
– Scontro tra camper e auto, incidente mortale a Pozzuoli: un morto e 3 feriti
– Rissa tra giovani a Cadice in Spagna, italiani ascoltati dalla magistratura Ragazzo spagnolo in coma
– Auto piena di droga scoperta dai militari dell’Arma: arrestato 33enne nel Napoletano
– Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Santa Maria Capua Vetere, nominato il nuovo Cda della Scuola Forense Fest
Napoli si mobilita per il piccolo Gabriele, gara di solidarietà in piazza Dante: si cerca un donatore di midollo osseo
– Pompei, 59enne arrestato per tentata estorsione, aveva chiesto un ‘regalo’ «per i carcerati di Ponte Persica»
– Scontro tra moto e furgone, perde la vita una 29enne nell’Avellinese

lunedì, 27 maggio 2019 - 19:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA