Napoli, cloaca a cielo aperto sotto il naso di De Magistris: materasso e fioriera abbandonati in via San Giacomo | Foto


Nel tratto iniziale di via San Giacomo, 4 metri più su dell’incrocio con piazza Municipio e via Cervantes, l’aria è irrespirabile. Lungo il lato del marciapiedi dove parcheggiano le auto dei dipendenti del Comune il cattivo odore di spazzatura e di cacca dei cani ti entra nel naso non appena si imbocca la strada. Pochi passi e il passaggio sul marciapiedi è inibito.

La cloaca a cielo aperto (di cui vi mostriamo foto scattate dieci minuti dopo le due di oggi pomeriggio, 16 ottobre) si apre con una fioriera bianca quadrata mezza distrutta.
All’interno vi è ancora il terreno e attaccato vi è un’asta semidistrutta che avrà retto un parasole o un ombrellone.

Poco oltre il percorso è bloccato da coperte, cartone strappato, scatole di cartone contenenti altre scatole più piccole, sacchetti dell’immondizia gettati a terra a un palmo di distanza da tre grossi cassoni della spazzatura. A chiudere la discarica vi sono poi resti di tavolini di legno e finanche un materasso.

Un mondezzaio che insozza una delle vie più prestigiose della città, dove un appartamento da 180 metri quadri viene venduto a quasi 800mila euro. Un mondezzaio che insiste sotto il naso del sindaco di Napoli e dei dipendenti di Palazzo San Giacomo. Alcuni uffici comunali, infatti, affacciano proprio su via San Giacomo.

Leggi anche:
– 
Notre-Dame sei mesi dopo l’incendio: tempi lunghi per la ristrutturazione della cattedrale simbolo di Parigi
-Faida a Ponticelli, un arresto per l’agguato ad Anna De Luca Bossa
– Roma, autobus contro un albero: 10 feriti Passeggeri estratti dal veicolo, l’Atac ha aperto un’inchiesta interna
Auto rubate smontate e rivendute a pezzi, 17 arresti a Napoli: business da 2 milioni
– La guerra sulla proprietà dello stabile in Galleria Umberto I che uccise Salvatore: al processo acquisiti nuovi documenti
Mafia Capitale all’atto finale: arriva in Cassazione il processo al ‘Mondo di Mezzo’ di Buzzi e Carminati
Sassari, scappa dal marito violento: lui la rintraccia e cerca di rapirla, passante sventa il sequestro di persona
– Whirlpool, l’azienda scarica Napoli: fallita l’ultima mediazione a Palazzo Chigi
Napoli, bomba nella notte a Mergellina: ordigno danneggia una cioccolateria
Allarme bomba al Tribunale di Cagliari, il pacco sospetto è stato fatto brillare

mercoledì, 16 ottobre 2019 - 15:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA