Uccide il marito dandogli fuoco, il gip convalida il fermo: disposto il carcere, la donna è rimasta ustionata nel rogo

Cella Carcere

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Rieti Floriana Lisena ha convalidato la misura cautelare della custodia in carcere per Braulina Cozzula, la 42enne di origini sudamericane che lunedì sera ha ucciso il marito, il 44enne Valerio Amadio, dandogli fuoco all’interno della propria abitazione, situata nel quartiere di Campomoro, a Rieti.

La donna è ancora ricoverata presso il centro Grandi Ustioni dell’ospedale Sant’Eugenio di Roma, dove versa in gravi condizioni essendo rimasta anche lei coinvolta nel rogo appiccato dentro l’appartamento, che non ha dato scampo al coniuge. Sul versante investigativo, nel frattempo, gli agenti della squadra mobile della Questura di Rieti, coordinati dalla dirigente Antonella Maiali, proseguono nelle operazioni di acquisizione delle fonti di prova ed elementi di indagine ai fini probatori, soprattutto relativi all’analisi circostanziata del percorso clinico della donna.

Leggi anche:
– Il compagno l’aggedisce, lei fugge scalza in caserma e denuncia: arrestato 35enne
– Operazione ‘Buche d’Oro’, 9 arresti per corruzione nei lavori di manutenzione sulle strade Anas di Catania
– Londra, l’aggressore già condannato per terrorismo: era in libertà vigilata
– L’Aja come Londra: passanti accoltellati nelle vie delle shopping, 3 feriti
– Paura a Londra, attentatore accoltella i passanti sul London Bridge: la polizia gli spara e lo uccide, tre morti
– La mamma scappa in Africa con la figlia, il papà: «Aiutatemi a riabbracciare Layla». Sporta denuncia ai carabinieri di Portici
– Maltrattamenti sui bambini, tre insegnanti ai domiciliari: tra di loro anche una suora
– Omicidio Sacchi, nello zaino di Anastasia c’erano 70mila euro: compravendita di 15 chili di marijuana, nubi sul ruolo di Luca
– Litiga con la moglie e la uccide colpendola con una pietra: arrestato un 67enne
– Da Amsterdam con un chilo di stupefacenti: la finanza arresta un ‘corriere’ americano a Capodichino
– Prova a sfuggire alla polizia ma viene bloccato: in auto aveva quasi 2 chili di droga
– Due cadaveri ritrovati a chilometri di distanza nel Bresciano, per gli inquirenti si tratta di omicidio-suicidio
– Riforma prescrizione, il pm Maresca la boccia: «Creerà ingorghi in Corte d’Appello ed eterni giudicabili»

sabato, 30 novembre 2019 - 17:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA