Coronavirus, parte la distribuzione di mascherine ai cittadini della Campania


L’aveva annunciato, nei giorni scorsi, il governatore Vincenzo De Luca. Oggi comincerà la distribuzione di mascherine acquistate dalla Regione Campania, e destinate ai cittadini. I primi a riceverle saranno i residenti dei comuni capoluogo. Saranno consegnati, infatti, ad Avellino, Benevento, Caserta. Domani e dopodomani toccherà a Napoli e Salerno. La consegna avverrà direttamente a domicilio tramite Poste Italiane.

Dal 25 aprile tutti i Comuni sotto i 10mila abitanti potranno ritirare le mascherine presso il centro servizi Asi a Caivano (Napoli) secondo il calendario che comunicherà l’Anci (le operazioni di consegna ai cittadini saranno effettuate dalle amministrazioni comunali con l’ausilio delle associazioni di Protezione Civile). Dal 27 aprile, infine, saranno distribuite a tutti i comuni non capoluogo sopra i 10mila abitanti, sempre tramite Poste Italiane.

Le prime 500mila mascherine sono state distribute, la settimana scorsa, prima alle fasce deboli (esenti da ticket), alle persone anziane, a chi ha terminato la quarantena e alle 1800 farmacie della regione. In totale la Regione ne ha acquistate 4 milioni. Quando terminerà la consegna, l’intenzione della Regione è di rendere obbligatorio l’uso delle mascherine fuori dalle abitazioni private come già fatto in altre zone d’Italia.

Leggi anche:
– Roma, colpo al patrimonio del clan Spada: confiscati beni per 18 milioni di euro
– Auto impatta contro un tir e si ribalta: militare 33enne muore nel Salernitano
– Napoli, droga consegnata a domicilio con i corrieri: sequestrati 2 chili di hashish e marijuana
– Coronavirus, Bonaccini: «Il Governo intervenga, servono linee guida sulle mascherine. Sanzioni a chi non le utilizza»
– Coronavirus, Conte: «Immuni sarà su base volontaria e rispetterà la privacy». Per Arcuri è «Fondamentale per la fase 2»

 

mercoledì, 22 aprile 2020 - 12:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA