Napoli, crolla muro di contenimento: due operai morti, si scava per trovare una terza persona

Vigili del fuoco

Il muro di contenimento di uno stabile è crollato intorno alle 12.30 mentre erano in corso dei lavori. Tre operai sono rimasti travolti dallo smottamento. Per due di loro non c’è stato niente da fare. 

E’ accaduto nel quartiere di Pianura, tra via Archimede e via Montagna Spaccata. Sul posto i carabinieri e i vigili del fuoco: con un piccolo escavatore hanno raggiunto gli operai coinvolti dalla frana provocata dal crollo del muro reggeva un terrapieno. I corpi di due operai sono stati recuperati, mentre alle 15.15 è ancora in corso l’operazione per rintracciare il terzo operaio sorpreso dal crollo.  (Seguono aggiornamenti)

Leggi anche:
– 
Caporalato ai danni dei riders, inchiesta parallela dei carabinieri: questionario ai fattorini in tutta Italia
– 
Fase 2: da oggi in 4 Regioni è scaricabile la app Immuni su Android e Ios. Allarme per il rischio virus da false mail
– 
Riaprono gli Scavi di Ercolano: 60 visitatori alla volta, controllo della temperatura e mascherina obbligatoria
– 
Camionista ucciso a coltellate nel Savonese, fermati tre colleghi. Avevano cenato insieme poi la lite
– 
Coronavirus, +355 casi in Italia. La Lombardia conserva il triste primato dei decessi: +33. Una vittima in Campania
– 
Nettuno, aereo ultraleggero precipita dopo il decollo: perdono la vita due giovani promesse del nuoto italiano
– 
Serie A, ripresa col rischio afa: solo 10 match di pomeriggio (mai a Napoli). Se tornano i contagi classifica cristallizzata
– 
Coronavirus, dietrofront della Grecia: sì ai turisti italiani, ma test e quarantena per chi arriva da Regioni a rischio
– 
Avellino, l’Unità di crisi della Regione scrive al prefetto sul caso Festa: «Grave rischio sanitario. Prendere provvedimenti»

 

lunedì, 1 giugno 2020 - 14:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA