Coronavirus, prorogata la zona rossa ai palazzi ‘ex Cirio’ di Mondragone

palazzine ex cirio mondragone
Le palazzine ex Cirio a Mondragone (foto Kontrolab)

E’ stata prorogata a Mondragone (Caserta) la zona rossa per l’area dei palazzi ‘ex Cirio’. Lo rende noto l’Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Leggi anche / Coronavirus, aumentano le vittime: +23. Nuovi casi a quota 142, in Lombardia 62

«Alla scadenza di oggi della precedente ordinanza, tutte le misure di prevenzione e contenimento di possibile contagio nell’area delimitata degli ex palazzi Cirio di Mondragone, saranno prorogate ulteriormente, fino al 7 luglio prossimo» fa sapere l’Unità di Crisi regionale. La decisione alla luce dei nuovi casi di coronavirus emersi negli ultimi giorni.

Leggi anche:
Scuola, l’allarme della Cisl: «Inizio anno complicato, ci sono oltre 85mila cattedre vacanti»
Coronavirus, aumentano le vittime: +23. Nuovi casi a quota 142, in Lombardia 62
L’Unione Europea riapre le frontiere a 15 paesi: ok alla Cina. No a Brasile, India, Russia e Stati Uniti
Ischia, blitz anti-assenteismo all’Asl: indagati 32 dipendenti: c’è chi timbrava ma poi andava in chiesa a pregare
– Esame avvocato, a Napoli 35% di promossi agli scritti. Majolo (UpAvv): «Barzelletta, corretti 12mila compiti in un mese»

martedì, 30 giugno 2020 - 20:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA