Giustizia, la Federico II di Napoli inaugura il primo corso in Italia di gestione degli uffici giudiziari

Federico II
L'Università Federico II

Una sinergia tra il mondo accademico e magistrati napoletani ha dato vita a un corso di perfezionamento per la gestione e l’amministrazione degli uffici giudiziari. Si terrà nell’ateneo Federico II la prima edizione del corso in Management degli uffici giudiziari, iniziativa unica in Italia, promossa dal dipartimento di Economia.

Con il rettore Gaetano Manfredi, hanno illustrato del percorso formativo Ettore Ferrara, presidente del Tribunale di Napoli, Luigi Riello, procuratore generale presso la Corte d’Appello di Napoli, e Roberto Vona, direttore del dipartimento. Saranno trattate otto macro tematiche specialistiche per approfondimenti tecnici e strumentali affidati a docenti ed esperti tra i quali magistrati della Dda, vertici degli uffici giudiziari napoletani.

Il corso è a numero chiuso e potrà accogliere non più di 30 partecipanti ma le domande sono già più di 40 e il bando scadrà a fine mese. «Un corso di perfezionamento fortemente innovativo che fornisce competenze gestionali a chi ha responsabilità giudiziarie e amministrative proprio per affrontare le nuove problematiche che sono legate alla complessita’ delle procedure giudiziarie», spiega Manfredi.

«Il corso con il desiderio di dare un contributo alla formazione di aspiranti dirigenti degli uffici giudiziari che sia sempre di più all’altezza dei bisogni della società. Per la prima volta abbiamo un coro a più voci che va al di là dell’ambito giuridico giudiziario per aprirsi al mondo dell’economia, delle esperienze aziendali», sottolinea Ferrara.

Leggi anche:
– Napoli, arrestato il figlio di Maria Licciardi: era latitante da ottobre scorso
– Appalti alle ditte ‘amiche’: agli arresti domiciliari un sindaco del Casertano
– Caserta, truffe agli anziani: prese 2 bande. Agivano in Campania, Molise e Basilicata
– Napoli, in auto con una pistola pronta a sparare, fugge all’alt dei carabinieri: preso
– Esplode distributore di benzina nella notte a Napoli: l’incendio di origine dolosa
Sanremo e le accuse alla giuria d’onore L’arrangiatore Pagani spiega com’è andata e dice a Ultimo: «Deve imparare a perdere»
– Sanremo | Mahmood, la deriva razzista in Italia: gli insulti per il suo cognome e le tesi sul complotto politico sulla sua vittoria

martedì, 12 febbraio 2019 - 15:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA