Napoli, killer in azione tra la folla: ferita anche una bambina, grave un 32enne di San Giovanni a Teduccio

Bossolo

Hanno sparato tra la folla. Hanno sparato noncuranti del fatto che accanto al loro obiettivo designato ci fosse una bambina. Questo pomeriggio a Napoli, nella zona di piazza Nazionale, la camorra ha firmato un agguato dal bilancio pesantissimo: tre le persone ferite. Salvatore Nurcaro, 32enne di San Giovanni a Teduccio è in gravi condizioni: lo hanno raggiunto sei proiettili. Ferita una bambina di 4 anni: è stata trasferita d’urgenza all’ospedale Santobono. Un proiettile ha colpito anche una donna di 50 anni, che è la nonna della piccola.

L’agguato è avvenuto poco prima delle 17.30 all’angolo tra piazza Nazionale e via Acquaviva, periferia orientale di Napoli. Tracce di sangue sono ancora visibili sui tavolini di un bar, dove forse l’uomo è stato raggiunto dai proiettili. A terra sono visibili numerosi bossoli di arma da fuoco. Il 32enne è stato portato con mezzi di fortuna al Loreto Mare: l’uomo appartiene alla famiglia Nurcaro, imparentati alla lontana con i Reale di San Giovanni a Teduccio. (seguono aggiornamenti: la bimba è in gravi condizioni, operata d’urgenza)

Leggi anche:
– Napoli, ucciso e sepolto dagli ‘amici’: confessa il boss Gaetano Formicola, sparò a bruciapelo a Vincenzo Amendola
Ucciso a 17 anni dalla camorra per errore, il rione Sanità ricorda Genny Cesarano e il pg chiede in Appello tre ergastoli
Omicidio Materazzo, nuovo colpo di scena: Luca nomina un avvocato di fiducia, ma la Corte d’Assise blinda quello d’ufficio
– Salerno, la Corte dei Conti: incarichi irregolari all’Asl, danno da quasi 2 miloni
Strage del bus ad Avellino, sequestrati 12 viadotti e 3 indagati per omissioni
– Manduria, picchiato a morte da una baby gang: restano in carcere gli aggressori
– Vigevano, la tragedia partita da un litigio: la donna uccisa a colpi di coltello, a lanciare l’allarme è stata la figlia 12enne
– Musei: presto i nomi dei direttori per Caserta, Accademia Venezia e Pompei
– Incidenti sul lavoro, 2 morti in 2 giorni: a Piacenza, operaio muore il primo maggio. Nel Palermitano un 62enne perde la vita

venerdì, 3 maggio 2019 - 18:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA