Lei lo lascia e lui diffonde foto private della ex, 48enne ai domiciliari nel Casertano

Carabinieri
I militari dell'Arma (foto Kontrolab)

La fidanzata lo lascia e lui divulga sui social una foto che la ritraeva in atteggiamenti intimi. E’ finito agli arrestati domiciliari, D.L.M. 48 anni di Macerata Campania (in provicia di Caserta), perché raggiunto da un’ordinanza per il reato di atti persecutori e diffusione illecita di immagini sessualmente esplicite (il cosiddetto revenge porn) nei confronti della ex compagna T.A., 25 anni.

Ad eseguirla i carabinieri della stazione di Macerata Campania diretta dal comandante Baldassarre Nero. Nel corso dell’attività investigativa si accertava che l’uomo, non accettando la fine della relazione sentimentale con la vittima, prima iniziava a tempestarla di messaggi e telefonate a qualsiasi ora del giorno, minacciandola anche di morte, e successivamente, all’ennesimo rifiuto di riprendere la relazione, decideva di vendicarsi divulgando a una collega di lavoro foto private della donna. La condotta, assieme alla campagna diffamatoria di D.L.M. sui social network in cui minacciava tra l’altro di divulgare altre foto intime della donna, induceva nella 25enne un forte stato di angoscia fino a portarla a denunciare tutto ai carabinieri. A una settimana dalla denuncia, grazie all’attività investigativa, i carabinieri hanno sequestrato tutti gli strumenti elettronici ed informatici nella disponibilità del 48enne.

Leggi anche:
– Penalisti all’attacco di Pd-Cinque Stelle, Rosso (segretario Ucpi): «Nessuna volontà riformatrice, modello processuale in crisi»
– Carceri, bufera sulle Vallette di Torino Accuse ai 6 della Penitenziaria: «Senso di superiorità e spudorato menefreghismo»
– Ucciso dopo una lite per soldi nel Catanese: il fratello accusato d’omicidio
– Napoli, la rivolta dei residenti di Barra: camion dell’Asìa bloccati di notte, protesta contro i miasmi dal sito di stoccaggio
– Complesso residenziale senza autorizzazioni, sequestrati 12 mini appartamenti a Napoli
– La vittoria dei 471 navigator della Campania, accordo raggiunto: saranno assunti da Anpal

venerdì, 18 ottobre 2019 - 18:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA