A Ponticelli maxi sequestro di champagne e liquori contraffatti, denunciato 38enne

alcol

Circa 2 mila bottiglie di champagne e liquori di marca contraffatte sono state sequestrate dalla Polizia nel quartiere Ponticelli, periferia orientale di Napoli.  Il sequestro è scaturito dal fermo, avvenuto ieri, di un uomo di 38 anni,  a bordo di un’auto in via Botteghelle.
Sull’auto gli agenti del Commissariato Poggioreale hanno trovato 15 cartoni di champagne di marche molto note contraffate.

In una perquisizione nell’abitazione del 38enne, i poliziotti hanno trovato 1049 bottiglie tra alcol puro, grappa e liquori vari, 984 bottiglie di champagne di marchi prestigiosi, 1000 etichette con il contrassegno dello Stato e numero seriale, oltre 8000 etichette adesive di noti marchi, e tappi in alluminio e cartoni per il confezionamento. Tutto il materiale era contraffatto. Il 38enne è stato denunciato per contraffazione, alterazione e uso di marchi o segni distintivi e introduzione nello Stato di prodotti con segni falsi.

Leggi anche:
– Terremoto in Albania, salgono le vittime: accertati 18 morti, 43 persone estratte vive dalle macerie
– Uccide il marito cospargendolo di benzina e dandogli fuoco: arrestata a Rieti
– Clan Mauro, 4 anni di storia criminale tra alleanze, faide ed estorsioni: «Ringrazia me che sei vivo, porta 20mila euro»
– Errore giudiziario, liberi dopo 36 anni: quei 3 ‘ragazzi’ del Maryland accusati di omicidio rovinati da indagini ‘pilotate’
– Lavoro, De Luca: «Basta bruciare miliardi per il reddito, bisogna creare lavoro per dare dignità ai giovani»
– Vercelli, bruciò la ex con la benzina: rito abbreviato per ex guardia giurata
– Terremoto in Albania, si scava a mani nude tra le macerie: l’apocalisse nello Stato divenuto una ‘piccola Italia’ | Il bilancio
– Avvocato aggredito nel suo studio dalla controparte del cliente, unica colpa averli sconfitti in Tribunale

martedì, 26 novembre 2019 - 18:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA