Coronavirus, festino con droga e alcol nonostante i divieti: 5 denunciati nel Salernitano

Carabinieri

Nonostante i divieti imposti per l’emergenza Coronavirus, avevano organizzato un festino a base di alcol e droga. Nel Salernitano quattro studenti ed un operatore socio sanitario, di età compresa tra i 22 e i 26 anni, sono stati sia denunciati per inosservanza delle misure di contenimento e prevenzione dell’emergenza coronavirus sia segnalati alla prefettura di Salerno per uso personale di sostanze stupefacenti.

Il gruppo è stato sorpreso all’interno di una ex struttura ricettiva mentre era in corso il festino. È accaduto nella serata di ieri a Casalbuono, nel Salernitano. I carabinieri della compagnia di Sala Consilina li hanno scoperti nell’ambito dei controlli a tappeto posti in essere per garantire il rispetto del provvedimento governativo necessario ad arginare l’epidemia di Covid-19.

Leggi anche:
Coronavirus, salta anche Barcellona-Napoli: la Uefa rinvia tutti i match in programma
– Coronavirus, le Regioni del Sud si attrezzano: la Sicilia recluta medici delle cliniche private, ok al Covid-Hospital 
– Cocaina dal Sud America alle cosche della ‘ndrangheta, narcotrafficante tradito dai tatuaggi e arrestato in Ecuador 
– Coronavirus, il camorrista in palestra e gli allegri giocatori di calcetto: tutti denunciati in provincia di Napoli 

venerdì, 13 Marzo 2020 - 13:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA