Assembramenti agli imbarchi per Capri, l’allarme del sindaco Lembo

Capri

Code e assembramenti al molo Beverello di Napoli per le partenze verso le isole: scatta l’allarme del sindaco di Capri, Marino Lembo, che chiede interventi al presidente dell’Autorità Portuale del capoluogo campano, Pietro Spirito: «La nostra isola è stata, per tutta la durata dell’emergenza, un modello, e ora occorre evitare che gli sforzi vengano vanificati». Lembo invoca «attenta sorveglianza sul distanziamento sociale in tutti i porti di imbarco, in particolare al Molo Beverello ed a Calata di Massa, presso i quali, negli ultimi giorni, si sono verificati assembramenti intollerabili e in aperta violazione delle disposizioni vigenti».

Nel registrare positivamente il flusso di turisti e vacanzieri, anche stranieri, verso l’isola, il sindaco aggiunge: «Chi arriva a Capri deve potere continuare a farlo nella massima serenità e sicurezza, e ciò può avvenire solo se agli accessi per le isole vengono attuate rigorosamente tutte le procedure di salvaguardia previste dalle disposizioni regionali tuttora in vigore».

Leggi anche:
– Lecco, padre strangola i due figli e si suicida. L’ultimo sms alla moglie: «Non li rivedrai mai più»
Il clan Sibillo e il pizzo imposto alle pizzerie del centro storico di Napoli: chieste 16 condanne
Caserta, appalti pubblici col sostegno dei clan: arrestati 2 imprenditori, accusati di collusioni coi Casalesi
Gaffe di Azzolina su Scampia: «Scuola in un appartamento». Paipais (Iv) la smentisce, lei chiede scusa
– Crollo di Albizzate, c’è il primo iscritto nel registro degli indagati. Nominati due consulenti

sabato, 27 giugno 2020 - 16:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA