E l’Ucraina vuole bandire Toto Cutugno:
a rischio il concerto a Kiev del 23 marzo
La scure si è già abbatutta su Al Bano


Anche Toto Cotugno finisce nel mirino dell’Ucraina. Dopo la notizia dell’inserimento di Al Bano nella ‘balck list’ perché considerato una minaccia per la nazione a causa della simpatia manifestata verso Putin, adesso un gruppo di deputati ucraini chiede al capo dei servizi di sicurezza (Sbu) Vasily Gritsak di precludere l’ingresso in Ucraina al cantante Toto Cutugno per le sue presunte posizioni filorusse: lo ha detto al telefono all’Ansa uno dei parlamentari che hanno avanzato la richiesta, Viktor Romanyuk, confermando il contenuto di un articolo apparso ieri su Economistua.com.

La testata online ha pubblicato una copia di quello che dovrebbe essere il documento inviato dai parlamentari all’Sbu. Toto Cutugno, che ha un concerto in programma a Kiev il 23 marzo (accompagnato dall’orchestra sinfonica Lords of the Sound), viene definito «un agente di appoggio della guerra della Russia in Ucraina». Romanyuk ha dichiarato all’ANSA che la richiesta è stata lanciata «perché Cutugno fa parte dell’associazione Amici di Putin ed ha sostenuto l’annessione della Crimea». «Su internet – ha aggiunto – ci sono molte informazioni sulla sua posizione riguardo all’occupazione della Crimea».

Leggi anche:
– Portici, due ladri colpiscono un bar: il titolare pubblica sui social le immagini dei balordi riprese dalle telecamere
Assalto dei terroristi in Nuova Zelanda, strage in due moschee: ci sono 48 morti. L’attacco ripreso live da un attentatore
– Napoli, accoltellò il rivale dopo il rifiuto della ex a ‘C’è posta per te’: condannato a 8 anni e 2 mesi in Appello
– Bancarotta, ai domiciliari l’ex azionista di maggioranza dell’Interporto Sud Europa di Caserta
– Napoli, rubavano automobili all’interno dei garage, sgombinata la banda: tra loro anche un minorenne | Video
Reggio Calabria, dà fuoco alla ex moglie: arrestato il 42enne di Ercolano
– Facebook e Instagram di nuovo fuori uso e su Twitter scatta lo sfottò degli utenti

venerdì, 15 marzo 2019 - 12:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA