Tremano i Casalesi, c’è un nuovo pentito: collabora il figlio di Francesco Bidognetti

Procura di Napoli (foto Kontrolab)

Dopo Nicola Schiavone, figlio del famigerato Sandokan, ha deciso di collaborare con la giustizia, un altro esponente del clan dei Casalesi. Si tratta di Raffaele Bidognetti, 45 anni di Parete (Caserta) figlio di un altro boss, Francesco Bidognetti conosciuto come ‘Cicciotto e mezzanotte’. A darne notizia è stato ‘Il Mattino’ nell’edizione odierna del quotidiano cartaceo. Condannato a due ergastoli definitivi per i delitti Di Fraia e Caiazzo, Bidognetti jr. è stato detenuto al 41 bis nel carcere di massima sicurezza di Sassari e poi Benevento.

Insieme al fratello Aniello pluriergastolano sono figli di Teresa Tamburrino morta anni fa. Il medico il dottor Gennaro Falco, 67 anni, un professionista di Parete, fu ucciso dai Bidognetti perché ritenuto “colpevole” di non aver guarito la mamma da un tumore. Il medico fu ammazzato con un colpo alla fronte  nel suo studio. Gli altri fratellastri di Raffaele, Teresa Katia e Gianluca sono tutti detenuti per associazione camorristica e Gianluca anche per un tentato omicidio ad una cugina. Anna Carrino, la mamma acquisita dei germani è anche lei da anni collaboratrice di giustizia. Il pubblico ministero della Dda di Napoli, Alessandro D’Alessio,  sta ascoltando le nuove rivelazioni di Bidognetti jr. che rappresentano un altro duro colpo alla camorra casertana.

Leggi anche:
Camorra, carburante di contrabbando: nuovo business per il clan dei Casalesi
– Napoli, faida di camorra a San Giovanni. Il ras intercettato: «Non è finita qua». I ruoli dei 7 arrestati del clan D’Amico
– Napoli, i killer sparano tra la folla: bambina di 4 anni operata d’urgenza, il proiettile ha trapassato i polmoni
– Napoli, killer in azione tra la folla: ferita anche una bambina, grave un 32enne di San Giovanni a Teduccio
– Camorra, faida a San Giovanni a Teduccio. Tre omicidi, arresti nei Formicola e nei D’Amico: risolto il delitto Mignano
– Napoli, ucciso e sepolto dagli ‘amici’: confessa il boss Gaetano Formicola, sparò a bruciapelo a Vincenzo Amendola

sabato, 4 maggio 2019 - 16:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA