Riceve reddito di cittadinanza e pensione ma ha un immobile da 800mila euro

Guardia di Finanza

Aveva intestato un immobile che vale 800mila euro, un ex albergo non più attivo in provincia di Rimini, ma allo stesso tempo percepiva il reddito di cittadinanza, oltre alla pensione di anzianità. Secondo la guardia di finanza, il beneficio del reddito di cittadinanza, goduto da un 70enne, era frutto di dichiarazioni non veritiere. Unico componente del nucleo familiare, il pensionato aveva, infatti, attestato di non possedere altri redditi, ma solo una pensione sociale.

In pratica, «si è ben guardato di dichiarare le proprietà immobiliari – hanno sottolineato le fiamme gialle – e così ha ottenuto una certificazione Isee alterata, ma idonea ad avere il reddito di cittadinanza». Per evitare i controlli, inoltre, aveva dichiarato un diverso indirizzo di residenza. L’anziano è stato denunciato alla Procura di Rimini e agli uffici Inps per la revoca immediata del beneficio e per il recupero delle somme percepite indebitamente.

Leggi anche:
– Incontro al Mise con ArcerlorMittal e sindacati per l’ex Ilva di Taranto ma la Procura di Milano apre un fascicolo
– Condannato per gli scontri al G8 di Genova, la Francia libera Vincenzo Vecchi
– Tamponamento a catena sull’autostrada Caserta-Salerno, morte madre e figlia
– Fermato dai carabinieri mentre viaggia su uno scooter carico di marijuana: 27enne arrestato a Torre del Greco
– Il centro storico di Venezia è allagato, cittadini e turisti chiusi in albergo ma la marea si è fermata a 154 centimetri
Una tonnellata di shopper non a norma e pericolose per l’ambiente sequestrata dai carabinieri forestali in Campania
– 
Giudice minacciata in udienza a Nola, il presidente dell’Ordine Visone: «Rafforzare la sicurezza nelle aule di tribunale»
Battesimo di fuoco per De Majo, nel tritacarne per i post su Israele. Lei si difende: «Squadrismo contro di me»

venerdì, 15 novembre 2019 - 14:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA