Aggressioni e umiliazioni a moglie e figli, un medico arrestato per maltrattamenti

Tribunale Santa Maria Capua Vetere
Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere

Avrebbe costretto la moglie e i figli a subire aggressioni fisiche e morali, umiliazioni continue, dilapidando il patrimonio familiare con gravi ripercussioni sullo stile di vita dei familiari. È l’accusa contestata a un medico casertano in servizio in due ospedali della provincia, arrestato su ordine del gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Il professionista è ritenuto responsabile di maltrattamenti pluriaggravati e continuati.

Secondo la Procura di S.M.Capua Vetere, l’indagato ha picchiato con violenza sia la moglie che uno dei figli, un ragazzo minorenne per anni; nei confronti del medico nel febbraio scorso fu emessa la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare, ma nonostante l’ordine del giudice – hanno accertato i poliziotti della squadra mobile di Caserta coordinati dal pool fasce deboli della Procura – avrebbe continuato con il suo comportamento violento. Stanca di subire, la moglie ha nuovamente denunciato il marito facendolo arrestare.

Leggi anche:
– Stuprata nel circolo privato di Casapound, condanna lieve per i due imputati: ripresero l’aggressione con il cellulare
– Carambola tra autovetture sulla Brebemi, perde la vita un bambino di 4 anni
– Lettera con proiettile e minacce ad Antonio Conte, aperta un’inchiesta
– Sfruttamento del lavoro e sequestro di persona, imprenditore arrestato a Melito Operai costretti a lavorare segregati
– Spari contro l’automobile di un giornalista Verna: «Subito una scorta per il collega»
– Caserta, scuola sequestrata dalla procura: sigilli all’istituto ‘De Amicis’, edificio pericoloso per interventi seri non fatti
– La ‘stretta’ sul bullismo, allontanamento dalla famiglia per i casi più gravi e un numero verde per le vittime
– Riceve reddito di cittadinanza e pensione ma ha un immobile da 800mila euro
– Incontro al Mise con ArcerlorMittal e sindacati per l’ex Ilva di Taranto ma la Procura di Milano apre un fascicolo

sabato, 16 novembre 2019 - 16:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA