Assenteismo, ai domiciliari il primo cittadino di Scalea Gennaro Licursi

Guardia di finanza
La guardia di finanza (foto Kontrolab)

Gennaro Licursi, primo cittadino di Scalea (Cosenza), arrestato per assenteismo. Il sindaco è accusato di essersi assentato arbitrariamente dal suo posto di lavoro presso l’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza dove lavora come impiegato. Dopo le indagini sono state sospese dall’Azienda sanitaria anche tre persone che sarebbero stati suoi complici.

I finanzieri della Tenenza di Scalea hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip su richiesta del procuratore della Repubblica di Paola, Pierpaolo Bruni, e del sostituto procuratore Maurizio Licursi, che hanno coordinato l’inchiesta. Al primo cittadino viene contestato il reato di truffa aggravata ed è ora agli arresti domiciliari. Dalle indagini, svolte anche mediante l’installazione di telecamere all’interno degli uffici del distretto sanitario del Tirreno di Scalea, sono emerse oltre 650 ore di ‘assenteismo’ nel solo periodo sotto osservazione.

Leggi anche:
– Manovra, approvati emendamenti cardine: sì a plastic tax ma ridotta a 45 centesimi, sugar tax rinviata a ottobre
– Uccise i rapinatori, per i giudici non fu legittima difesa: gioielliere condannato a 13 anni per duplice omicidio
– Consulta, eletta presidente Marta Cartabia Prima volta per una donna: «Ho rotto un cristallo, spero di fare da apripista»
– Elezioni Csm, la spunta ‘Area’ con il giudice Chinaglia: con ‘A&I’ sono forza di maggioranza, ma i moderati non mollano
– ArcelorMittal, il ministro Catalfo: «Esonero contributivo per chi assume i lavoratori»
– Nola, un altro avvocato aggredito: colpito a bastonate fuori allo studio
– Roma, pedone travolto e ucciso sulle strisce pedonali da un camion Ama: 25enne indagato per omicidio stradale
– Borseggiatori di turisti nella Circum organizzati in ‘squadre’: 8 arresti
– A Torre Annunziata blitz nel rione ‘dei poverelli’: 32enne arrestato. Scoperte una pistola e sostanze stupefacenti
– Raid dei ladri negli uffici, udienze sospese nella sede del Giudice di Pace di Nola 
– Brescia, investe mamma e bimbo sulle strisce poi fugge: il pirata della strada è una 22enne
Commando contro il pullman dei tifosi del Genk prima della partita di Champions con il Napoli: vetri infranti, ferito l’autista
– Scontri con i ‘Torino Hooligans’, denunciati 40 ultrà di Napoli ed Inter per le risse fuori e dentro lo stadio Olimpico 

 

giovedì, 12 dicembre 2019 - 08:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA