Coronavirus, 32 persone positive al virus in una casa di riposo nel Napoletano

Coronavirus
(foto Kontrolab)

Trentadue ospiti di una casa di riposo e degenza a Sant’Anastasia (Napoli), sono risultati positivi al tampone del Covid19. Lo conferma la task force della Regione Campania, sottolineando che sui 52 ospiti della struttura, 20 sono risultati negativi al tampone.

Leggi anche / Coronavirus, la solitudine degli ‘invisibili’ senza casa. La psicologa Fargnoli: «Aiutateci a tendere loro la mano»

Ad essere positivi al tampone, anche due degenti poi morti negli ultimi giorni, così come specificato dal priore del Santuario della Madonna dell’Arco, padre Alessio Romano, cui fa capo la struttura di degenza. Oltre agli ospiti e ai dipendenti della casa di riposo, alcuni dei quali sono risultati positivi, sono stati effettuati i tamponi anche ai prelati che, secondo padre Alessio, sarebbero al momento negativi. Gli ospiti e il personale che ci lavora, sono sottoposti ad isolamento, mentre il santuario è chiuso in via precauzionale.

Leggi anche:
– 
Coronavirus, pagamenti bonus e cig in 30 giorni: Tridico rassicura le imprese. E sulle pensioni: «C’è liquidità, nessun rischio»
– Coronavirus, San Giorgio piange la sua terza vittima. Dieci i contagi in città e Zinno lancia una campagna choc sui social 
– Coronavirus, contrabbando di sigarette ‘porta a porta’ per agevole i clienti
– A Napoli scoperte 633 auto fantasma: sanzioni per 340mila euro. Due denunciati
– Coronavirus, in Campania si cercano condizionatori per le tende. A Capri e Anacapri servono alloggi

giovedì, 26 marzo 2020 - 17:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA