Ruotolo, sospesa la revoca della scorta: il giornalista minacciato dai Casalesi resta sotto la protezione delle forze dell’ordine

The Italian Prime Minister Giuseppe Conte during the meeting in the Real Palace in Naples city,

La revoca della scorta sarebbe entrata in vigore il 15 febbraio. Il condizionale è d’obbligo perché, a gran sorpresa, la contestatissima decisione del ministero dell’Interno è stata sospesa. Sandro Ruotolo, il giornalista che vive sotto scorta dal 2015 a causa di minacce di morte provenienti dal boss Michele Zagaria a capo dei Casalesi, continuerà ad essere proiettato dalle forze dell’ordine. «Ho sentito Sandro Ruotolo. Ha vinto lo Stato in cui crediamo, ha vinto lo Stato che non viene meno ai suoi doveri e che protegge chi indaga sulla Mafia. #IoStoConSandroRuotolo», ha scritto su twitter Nicola Morra (M5s), presidente della commissione Antimafia.  La decisione di sospendere la revoca della scorta al giornalista Sandro Ruotolo è stata presa dall’Ucis, l’ufficio centrale scorte del ministero dell’Interno, con lo scopo di fare ulteriori approfondimenti prima di arrivare a una decisione definitiva.

Nei giorni scorsi tutto il mondo politico, oltre alla società, si era schierato al fianco di Sandro Ruotolo, inclusi i Cinque Stelle (che sono al Governo) che si erano impegnati in prima persona a chiedere chiarimenti sulla revoca della scorta.

Leggi anche:
– Sanremo, si finge il senatore Zavoli per ottenere accredito per il festival: 43enne denunciato, stasera via alla kermesse
– Sgominata la banda del ‘cavallo di ritorno’, 31 persone arrestate nel Napoletano
– Di Maio a Pomigliano d’Arco, studenti inginocchiati davanti alla polizia: è stata una forma di protesta | Il racconto
– Capua, elezioni inquinate nel 2016: in carcere l’ex sindaco Antropoli (Fi) e un imprenditore vicino ai Casalesi
– Minacciato di morte dai Casalesi, tolta la scorta al giornalista Sandro Ruotolo
– Avvocati, elezioni del Consiglio dell’Ordine: i 25 candidati eletti, gli sconfitti
– Napoli, nella notte si torna a sparare: 2 raid in zona Santa Chiara e Decumani Ricoverato per un malore un 62enne
– Napoli, 19enne ferita da proiettile vagante: indagini su inseguimento tra scooter

martedì, 5 febbraio 2019 - 13:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA