Circumvesuviana, in ritardo anche gli annunci per comunicare i ritardi: all’Eav si è persa la cognizione del tempo

Circumvesuviana

In Circumvesuviana ad essere in ritardo non sono più solo i treni. Adesso anche gli annunci agli utenti viaggiano con il tempo spostato all’indietro. Questa mattina alla stazione di via Libertà, a Portici, si è data comunicazione ai viaggiatori in attesa sul binario 1 che il treno per Napoli in arrivo alle 10.28 aveva un ritardo di 25 minuti. Ebbene, la comunicazione è arrivata alle 10.42. In ritardo anch’essa.

Una circostanza che ha fatto innervosire ancora di più alcuni dei pendolari in attesa del treno. «E adesso come faccio? – dice una ragazza in bionda al telefono – Hanno comunicato solo ora il ritardo. Io devo fare l’esame alle 11.30 ma ho l’appello alle 11. Devo arrivare sino a via Marina. Se avessero fatto l’annuncio prima avrei provato a chiedere un passaggio, ma adesso è inutile. E’ tardi. Provo a mandare un messaggio nel gruppo di WhatsApp e speriamo che capiscano…». Un altro ragazzo, pure lui diretto all’Università, è spaesato: «Ma significa che il ritardo va considerato da ora che l’hanno comunicato o dall’orario del treno? Con queste comunicazioni sballate non fanno capire più niente».

Poco più un là ci sono due signore, che hanno ingannato l’attesa parlando del più e del meno. «Io sto aspettando dalle 10 di stamattina. E’ vergognoso. Non è passato il treno delle 10.15 e neppure quello delle 10.28. Adesso almeno speriamo che passi quest’altro. E’ allucinante dovere aspettare così tanto tempo. Ma non si vergognano?».

Leggi anche:
– 
Droga nel carcere femminile di Pozzuoli, la scoperta delle unità cinofile
– Navigator campani, domani scade l’ultimatum del difensore civico a De Luca «Non firmare è un atto grave»
– Carabiniere ucciso, operazione senza auto di supporto: la verità nelle conversazioni tra Varriale e la centrale operativa
– Csm, i magistrati in crisi di credibilità copiano i grillini: diretta streaming per i candidati alle elezioni suppletive
– Castellammare di Stabia, blitz contro il clan D’Alessandro: 12 indagati | Video
– Incidente stradale nel Casertano, bimbo di 8 anni muore dopo essere stato investito da un’automobile

martedì, 10 settembre 2019 - 11:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA