Napoli, sanatoria per chi occupa abusivamente gli alloggi di edilizia popolare: avviso del Comune

Monica buonanno assessore napoli
Monica Buonanno

Sanatoria in arrivo per chi occupa abusivamente alloggi popolari a Napoli. L’annuncio arriva direttamente dal Comune attraverso l’assessorato alle Politiche sociali ed al lavoro con delega alle Politiche per la casa retta da Monica Buonanno. L’avviso pubblico, già on line, riguarda la regolarizzazione del rapporto di locazione per le case popolari ed è rivolto a chi abita, senza titolo legittimo, negli alloggi da almeno tre anni a partire dalla data di entrata in vigore del regolamento regionale. Chi si trova in questa situazione può infatti regolarizzare la propria posizione attraverso una richiesta ma può farlo solo entro aprile 2020.

«Creare le condizioni per vivere nella giustizia e nella equità è compito della Pubblica Amministrazione – dichiara Monica Buonanno – noi vogliamo riportare la legalità su un tema delicato, che riguarda tutti. Napoli crede, infatti, fermamente che sia importante far luce sui problemi che sono nati in alcuni ambiti, come in quello delle Politiche per la Casa, e dare a tutti la possibilità di regolarizzarsi, entro i limiti previsti dal Regolamento regionale 11/2019. Collegandosi sul sito del Comune di Napoli sarà possibile reperire il modulo da presentare il mercoledì dalle ore 9 alle 13 presso il Servizio Politiche per la Casa sito in Piazza Cavour 42, oppure nel resto della settimana al Protocollo dell’Ente sito in Piazza Municipio Palazzo S. Giacomo a mano dalle ore 9 alle 12».

Leggi anche:
– 
Scontro tra treni della Linea 1 della metropolitana di Napoli, panico tra i passeggeri: ci sono feriti, chiusa la tratta 
– Ballavano e guidavano ma all’Inps risultavano invalidi: maxi truffa scoperta a Palermo, due arresti e decine di indagati 
– Bufera sul Csm, strascichi infiniti: chiesto il trasferimento dalla Dna del pm Sirignano, fu intercettato con Palamara
– Castel Volturno, 14 arresti per spaccio: smantellata rete ‘internazionale’ di pusher 
– La denuncia dei giovani industriali: «Le aziende napoletane cercano 31mila addetti ma non li trovano» 
– Quarantatreenne di Portici accoltellato a Chiaia ma alla polizia non sa spiegare cosa è accaduto: «Ero ubriaco» 
– Aule sicure, pioggia di fondi per i controlli ai solai: l’elenco delle scuole del Napoletano finanziate
– Poggioreale, detenuto tenta di strangolare un agente penitenziario: allarme dei sindacati 
– Primarie Pd in Puglia, vince il governatore uscente Michele Emiliano con oltre il 70% ma l’affluenza è in calo rispetto al 2014 
– Conferimento dei rifiuti, il sindaco di Portici Enzo Cuomo: «Napoli favorita. Comuni danneggiati per migliaia di euro»
– Precipitano durante un’escursione sulle Alpi Apuane: deceduti marito e moglie
– A Milano 51enne trovato privo di vita per strada nei pressi di un supermercato
– Raccolta differenziata in difficoltà, l’allarme dei sindaci: «Napoli favorita, rallentano il conferimento»
– Zingaretti rottama il Pd e punta alle Sardine, Valente: «Bene, si riparta dal coraggio e dalle donne»
– Lazio-Napoli, la piccola Noemi entra in campo tenendo la mano a Immobile: Insigne le regala la sua maglia

martedì, 14 gennaio 2020 - 09:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA