Roma, caso Vannini: al via il processo d’appello bis per la morte del 20enne

Marco Vannini, il 20enne rimasto ucciso da un colpo di pistola esploso accidentalmente dal padre della sua fidanzata

Questa mattina, presso la Corte di Appello di Roma, prende il via il processo bis per la morte di Marco Vannini, il 20enne che ha perso la vita tra il 17 e il 18 maggio del 2005 nella villetta dei genitori della fidanzata a Ladispoli, in provincia di Roma. Il caso è stato riaperto dalla sentenza dei giudici della prima sezione penale della Corte di Cassazione, che lo scorso 7 febbraio hanno accolto la richiesta formulata dalle parti civili e dal sostituto procuratore generale di annullamento con rinvio della sentenza di appello nei confronti degli imputati, ovvero Antonio Ciontoli, la moglie Maria Pezzillo, i figli Martina e Federico.

I giudici della corte di Assise d’Appello di Roma lo scorso 29 gennaio avevano condannato il padre della sua fidanzata Antonio Ciontoli per l’accusa di omicidio colposo a 5 anni di reclusione contro i 14 che gli erano stati inflitti in primo grado per omicidio volontario, confermando, invece, le condanne a tre anni per i due figli di Ciontoli, Martina e Federico, e per la moglie Maria Pezzillo. Il nuovo processo è stato disposto per il riconoscimento dell’omicidio volontario con dolo eventuale per la morte di Marco, ucciso da un colpo di pistola.

Leggi anche:
Malore in montagna, grave il procuratore di Modena Giovagnoli: guidò le indagini sulla morte di Marco Biagi
– Napoli, in carcere con 9 microtelefoni negli slip: due donne denunciate ma i sindacati chiedono pene più severe
– 
Regionali, Giordana Mobilio è la capolista del Pd per la circoscrizione di Napoli
– 
Milano, 38enne italiano arrestato per propaganda allo Stato Islamico. Sui social ringraziava Allah per il Coronavirus
– 
Mafia, beni per 15 milioni confiscati dalla Dia a un professionista di Brescia: c’è anche un quadro del Settecento
– 
Dl Semplificazioni, ecco come cambiano le procedure per gli appalti. Sblocca-cantieri: l’elenco delle opere ‘prioritarie’

 

mercoledì, 8 luglio 2020 - 10:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA