Esplode una cascina: 2 vigili del fuoco morti e 3 feriti in provincia di Alessandria Si cerca un pompiere disperso | Video


Due morti, tre feriti e un disperso sono il bilancio di un’esplosione verificatasi nella notte in un cascinale disabitato a Quargneto, in provincia di Alessandria. Le vittime sono due  vigili del fuoco intervenuti per spegnere un incendio e investiti dall’esplosione, mentre i feriti sono due pompieri e un carabiniere. Trasportati all’ospedale di Alessandria e di Asti, sono ricoverati dal 118 in codice rosso. Ora si cerca un vigile del fuoco disperso. I colleghi scavano tra le macerie senza sosta, da questa notte, per ritrovarlo. Ancora da chiarire la dinamica dell’accaduto sulla quale indagano i carabinieri.

Secondo una prima versione ci sarebbe stata una doppia deflagrazione, mentre secondo fonti investigative i vigili del fuoco sarebbero intervenuti per un principio di incendio e una volta arrivati alla cascina sarebbero stati travolti dall’esplosione. Quargneto è un paese di poco più di mille abitanti nella piana di Alessandria, al confine con le colline del Monferrato. Una zona agricola dove sono presenti numerose cascine. (seguono aggiornamenti)

Leggi anche:
Caso Ilva, levata di scudi del Governo contro la decisione di ArcelorMittal : «Impediremo la chiusura della fabbrica»
Manovra, Mascherin (Consiglio Nazionale Forense): «Scarsa attenzione alle Partite Iva, sì alle detrazioni per spese legali»
Prato, due imprenditori cinesi condannati per «caporalato»: è la prima volta in Italia
Rapporto Svimez, requiem per il Sud Italia tra recessione e fuga dei giovani: «Reddito di cittadinanza è un fallimento»
-Maltempo, nessuna tregua: da domani temporali e vento sul Centro Sud
ArcelorMittal lascia l’Ilva di Taranto: «Scudo penale e giudici sono le cause dell’addio»
– Acerra, voto di scambio alle Comunali: ex consigliere condannato a dieci mesi, l’Appello conferma lo scandalo del 2012
– Manuel: «Lesione midollare non completa» Bortuzzo potrebbe tornare a camminare
– Disabile picchiata per mesi dal figlio, arrestato un 39enne a Taranto
– Roma, il ras delle cooperative Buzzi chiede la scarcerazione dopo la sentenza in Cassazione su ‘Mafia Capitale’

martedì, 5 novembre 2019 - 08:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA